Nuovo anno scolastico, il messaggio dell'assessore Mazzei: «La Scuola è una priorità e il Comune sarà sempre al suo fianco»

Cristina Mazzei
Di seguito, il messaggio dell'assessore comunale alla Cultura e all'Istruzione, Cristina Mazzei, in occasione dell'avvio del nuovo anno scolastico, diffuso oggi dalla stampa locale.

Dirigente scolastico, Insegnanti, Dipendenti, Alunni,
da oggi siete tornati a scuola e, a Me preme, a nome personale e dell’Amministrazione che mi onoro di rappresentare, AugurarVi un buon anno scolastico.
Dall’insediamento della nuova Amministrazione comunale, posso dire che particolare è stato l'impegno profuso a favore della scuola e tale impegno continuerà, oltre che a cercare di rendere quanto più possibile gli istituti sicuri e adatti ad accogliere voi discenti, anche a contribuire al vostro arricchimento culturale e personale.
Il mio pensiero è rivolto a tutti gli studenti, ma va soprattutto agli scolari che iniziano il I Ciclo delle elementari, i quali devono adattarsi alla nuova realtà scolastica, nonché agli adolescenti che, per la prima volta, si trovano a cambiare ambiente, iniziando a frequentare la Scuola Media.
Voi, cari Studenti, siete in un periodo fondamentale della vostra vita, avete la possibilità di vivere esperienze importanti, di arricchire e accrescere le vostre conoscenze.
È il momento in cui vi vengono forniti gli strumenti necessari per prepararvi ad una vita migliore e realizzarvi in futuro, affinché possiate essere cittadini consapevoli.
Saranno i vostri insegnanti ad affiancarvi, a fornirvi le spiegazioni e a trasmettervi il sapere con la loro competenza ed il loro appassionato impegno.
Sarete voi, Docenti, la guida, l'esempio per i giovani allievi.

Un compito, questo, arduo e difficile perché impone di agire in sintonia con il nostro, anzi con il loro tempo, ma anche un compito di grande responsabilità e di certa soddisfazione.
Il momento che vive la scuola è di grande trasformazione: a voi Docenti e Dirigenti scolastici va, perciò, il mio sostegno: al ruolo di guida si affianca la necessità di far fronte alle novità della riforma.
Gli insegnanti non vanno lasciati soli: Voi genitori dovete essere presenti per consentire ai più giovani di recuperare e mantenere i valori forti: famiglia, solidarietà e vivere civile.
Auguro a tutti Voi di continuare a lavorare serenamente e in armonia, Vi invito a contribuire alla crescita della nostra collettività e confermo l'impegno dall'Amministrazione Comunale, che è quello di esservi vicino quotidianamente al fine di mantenere efficiente l'istituzione scolastica, insostituibile nella nostra società.
Porgo, pertanto, al Dirigente Scolastico, al Corpo Docente, agli Operatori scolastici tutti, a Voi Genitori e a Voi, giovani Studenti, gli auguri più sentiti di BUON LAVORO. 

Cristina Mazzei
Assessore comunale di Pizzo

Commenti

Post popolari in questo blog

Cultura, Pizzo accoglie la carovana dell'Agenda RiTrovata per commemorare Paolo Borsellino a 25 anni dalla sua morte

Finanze locali, il Comune di Pizzo all'avanguardia in Calabria diviene un esempio da seguire per centinaia di amministrazioni

Carta d'identità elettronica, già operativo il rilascio per i cittadini di Pizzo che ne faranno richiesta