Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

Protezione civile, il Comune di Pizzo promuove la formazione dei dipendenti che fanno parte del nucleo di prima emergenza

Immagine
Il Comune di Pizzo consolida gli strumenti di prevenzione in materia di Protezione civile attraverso la formazione del personale. Recentemente, due dipendenti comunali, che fanno parte del nucleo di emergenza previsto dal Piano di protezione civile adottato da Palazzo San Giorgio, hanno partecipato a un corso di 2 giorni sulle maxi emergenze, promosso dal Servizio 118.
Destinato principalmente ai medici, al personale infermieristico e agli operatori delle autoambulanze, il corso ammetteva anche la presenza di uditori, tra cui i dipendenti comunali Antonio Pagnotta e Maria Teresa Vesci, che hanno così potuto approfondire le procedure di soccorso in caso di gravi calamità, come terremoti, maremoti, alluvioni distruttive e contaminazioni radioattive. Alle due giornate formative ha partecipato, anche in qualità di medico, il presidente del Consiglio comunale, Vincenzo Pagnotta.
Molti gli argomenti affrontati, tra cui la gestione dell'emergenza in ambito regionale, provinciale e locale,…

Politiche sociali, il Comune di Pizzo emana due bandi per il sostegno alle famiglie con disabili gravi e a basso reddito

Immagine
Un aiuto finanziario alle famiglie con disabili gravi e per la riduzione dei costi di locazione. Sono questi gli obiettivi di due importanti bandi già pubblicati dall'Amministrazione Callipo, nell'ambito delle attività programmate dall'assessorato alle Politiche sociali, guidato da Cristina Mazzei.
Gli avvisi pubblici riguardano due diverse iniziative, accumunate dalle finalità di sostegno ai nuclei familiari con basso reddito, con particolare attenzione ai disabili e agli anziani, finanziate con fondi nazionali e regionali.
Il primo bando è finalizzato al ritorno in famiglia di persone parzialmente o totalmente non autosufficienti, a valere sui fondi previsti dal relativo Piano regionale approvato nel 2009. Il contributo consiste in circa 300 euro mensili (l'importo preciso dipende dal numero di domande che perverranno), erogati fino a esaurimento dei fondi, in base al punteggio conseguito e alla posizione in graduatoria che ne deriva.
Il requisito principale è la presen…

Finanze locali, il Comune di Pizzo illustra il proprio bilancio alla commissione di esperti che monitora la sperimentazione nazionale

Immagine
Nuova tappa per la sperimentazione contabile del Comune di Pizzo. L’Ente, infatti, è stato convocato per martedì 26 novembre a Roma, presso l’Ifel (Istituto per la Finanza e l'Economia locale dell'Anci), per sottoporre il suo lavoro alla commissione di studio che svolge attività di monitoraggio sulle pubbliche amministrazioni che stanno sperimentando le nuove regole di armonizzazione contabile, metodo che prevede l'adozione di bilanci "di cassa", cioè basati su entrate certe e non soltanto presunte. Pizzo, unico tra i Comuni calabresi, è tra i 50 Enti che in tutta Italia stanno già applicando il nuovo sistema contabile, che sarà obbligatorio per tutti a partire dal 2015.
La convocazione consentirà di interloquire con la commissione di esperti, costituita da rappresentanti del mondo delle autonomie locali, dei ministeri dell’Economia e dell’Interno, da docenti universitari e studiosi della materia. In quella sede saranno illustrati i risultati conseguiti, le critic…

Il Comune di Pizzo apre una finestra sull'Europa e invita i cittadini a cogliere le numerose opportunità di studio, lavoro e impresa

Immagine
«L'Europa offre innumerevoli opportunità, noi daremo ai cittadini e alle imprese la possibilità di coglierle». Così Karin Callipo, presidente dell'associazione In Tour Calabria che gestisce il nuovo sportello Europe direct inaugurato oggi a Pizzo, ha sintetizzato gli obiettivi del servizio promosso in collaborazione con il Comune.
Alla conferenza stampa di presentazione hanno preso parte, inoltre, il sindaco Gianluca Callipo, l'assessore alle Politiche sociali Cristina Mazzei e il consigliere comunale con delega alle Politiche comunitarie, Raffaele Pulitano.
Quella attivata nella città napitina è, per la precisione, una sub-antenna dell'associazione Eurokom Calabria & Europa, di Gioiosa Jonica, che a sua volta fa parte del network che conta 450 antenne informative in Europa, di cui 49 operanti in Italia. Da ogni singolo nodo di questa rete dipendono poi alcuni centri di informazione locale, come quello inaugurato oggi a Pizzo.
A gestire l'attività di contatto con…

Nella biblioteca comunale di Pizzo nasce l'Albero dei libri, il laboratorio di lettura per bambini promosso dal Club delle mamme

Immagine
Ancora un'iniziativa dalla forte valenza sociale a favore della città, ancora un progetto che prende forma e si realizza grazie all'impegno del Club delle Mamme di Pizzo, che ha istituito il laboratorio di lettura per bambini L'albero dei Libri nella sede della Biblioteca comunale (Piazza della Repubblica).
Sabato 23 novembre, alle 16.30, il primo appuntamento che inaugurerà una serie di incontri con scrittori per ragazzi, che si confronteranno con i piccoli lettori presentando le loro storie. Il primo libro a germogliare sull'albero del Club M sarà quello di Michele D'Ignazio, giovane scrittore cosentino, che presenterà Storia di una Matita, pubblicato da Rizzoli e giunto alla 6° edizione. L'autore racconterà il suo libro, che vede come protagonista il piccolo Lapo, un bambino da poco trasferitosi in una grande città con il sogno di fare l'illustratore. Un'aspirazione talmente forte che finirà per trasformarlo in una matita, desiderosa di interpretare …

Salvaguardia idrogeologica, il Comune risponde all'appello dei residenti in località Trentacapilli e apre un tavolo di confronto

Immagine
«Non credo ci siano tante amministrazioni comunali disposte, come quella di Pizzo, a confrontarsi quotidianamente con i cittadini, ricercando insieme a loro le soluzioni da adottare per risolvere le problematiche dei singoli quartieri».
Così il sindaco della città napitina, Gianluca Callipo, ha commentato la decisione del Comune di aprire un tavolo di confronto con i residenti in località Trentacapilli, per valutare al meglio la situazione di disagio che riguarda la zona a ridosso dei piloni dell'autostrada.
L'iniziativa scaturisce da una lettera aperta, che gli abitanti dell'area hanno inviato al primo cittadino per segnalare quella che hanno definito come "una gravissima situazione geologica che ormai perdura da anni, soprattutto a causa di inopportuni e non oculati interventi effettuati dalle amministrazioni precedenti".
In particolare, a destare preoccupazione è l'insufficiente regimentazione delle acque piovane, che fluirebbero a valle senza essere adeguata…

Turismo e sport, a Pizzo il primo evento di trekking urbano per riscoprire i monumenti, le strade ed i panorami della città

Immagine
Per chi ama camminare macinando chilometri, ma è attratto anche dalle risorse turistiche e culturali, è l'uovo di Colombo. Si chiama "urban trekking", una disciplina sportiva che coniuga la classica escursione a piedi con la riscoperta di luoghi cittadini carichi di suggestioni storiche.
Domenica 17 novembre, il centro storico della città napitina sarà esplorato dai partecipanti all'evento "Urban trekking tra i vichi di Pizzo", organizzato dall'Associazione sportiva dilettantistica Kalabria Trekking, con il patrocinio dell'Amministrazione comunale.
La camminata prevede un percorso di circa 6 km, con partenza alle 16 dalla Marina, per poi snodarsi tra i vicoli che conducono a Piazza della Repubblica. Dopo una breve visita guidata al Castello Murat, si dirigerà verso il più antico quartiere napitino, il Carmine, con tappa alla chiesa di San Giorgio e poi nel quartiere denominato “Figherazza”, per via di un maestoso albero di fico che dà il nome alla p…

Cultura, al via la rassegna Pizzo d'Autore in collaborazione con Rubbettino editore: ogni mese uno scrittore incontrerà i lettori

Immagine
La città napitina diventa luogo d'incontro tra lettori e scrittori. Questo il senso della rassegna letteraria Pizzo d'Autore, promossa dall'Amministrazione comunale, in collaborazione con Rubbettino. L'iniziativa è stata presentata oggi nella biblioteca Angelo Savelli, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte il sindaco Gianluca Callipo, l'assessore alla Cultura Cristina Mazzei e l'editore FlorindoRubbettino.
Una volta al mese, fino a maggio, un autore pubblicato dalla casa editrice calabrese leggerà brani del suo libro e incontrerà i lettori. La rassegna si concluderà in prossimità dell'estate, con un grande evento culturale che servirà a focalizzare l'attenzione sul ruolo della cittadina tirrenica nelle dinamiche culturali della regione.
Si comincia sabato 16 novembre, ore 18, con il primo appuntamento che si terrà nella biblioteca recentemente allestita dal Comune nell'edificio di Piazza della Repubblica, che ospita anche l…

Finanze locali, il Comune di Pizzo all'avanguardia in Calabria diviene un esempio da seguire per centinaia di amministrazioni

Immagine
Il tramonto della finanza "creativa", quella che per tanti anni ha imbottito i bilanci degli enti locali italiani di risorse solo virtuali, con l'unico scopo di far tornare i conti almeno sulla carta, è stato celebrato oggi a Pizzo, unico Comune della Calabria che ha aderito alla sperimentazione promossa dal ministero dell'Economia e delle Finanze sull'armonizzazione contabile.
Nella città napitina si sono dati appuntamento circa 160 tra dirigenti e funzionari delle amministrazioni locali calabresi, per approfondire l'esperienza dell'Ente guidato dal sindaco Gianluca Callipo.
Il seminario, dalla forte valenza formativa, è stato organizzato da Ardel, la principale associazione nazionale che riunisce i responsabili degli uffici finanziari pubblici. Dalle 9 alle 14, nel museo della Tonnara, esperti e tecnici si sono dati il cambio al tavolo dei relatori per studiare le tecniche contabili utilizzate da Pizzo, nel solco della normativa nazionale che dal 2015 ren…