Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2014

Lavori pubblici, il Comune di Pizzo sta completando il Centro di aggregazione giovanile iniziato nel 2006 e mai portato a termine

Immagine
Dopo quasi dieci anni, il centro di aggregazione giovanile in Località Sant'Antonio sarà finalmente completato e reso fruibile. È questo l'obiettivo dei lavori promossi dal Comune di Pizzo e finanziati con economie di bilancio per un importo di circa 130mila euro. Oggi, nel cantiere già attivo da un paio di settimane, hanno effettuato un sopralluogo il sindaco Gianluca Callipo e l'assessore ai Lavori pubblici Maria Pascale, per verificare l'andamento dell'intervento, che dovrebbe concludersi entro il prossimo mese di maggio. Palese la soddisfazione degli amministratori per essere riusciti a sbloccare quest'opera incompiuta, iniziata nel 2006 e mai completata per una serie di vicende amministrative e burocratiche che determinarono la rescissione del vecchio contratto con la ditta che a suo tempo si aggiudicò i lavori. La scarsità di risorse ha fatto il resto, lasciando che sulla vicenda calasse il silenzio. Intanto, però, l'edificio già parzialmente realizza…

Politiche sociali, attivato dal Comune di Pizzo un nuovo servizio per dare assistenza e informazioni a chi vive situazioni di disagio

Immagine
Per chi vive condizioni di disagio economico e sociale, il primo grande problema è non sapere a chi rivolgersi per ottenere informazioni e aiuto nella ricerca di soluzioni che magari sono a portata di mano. Per venire incontro a queste esigenze e agire concretamente a favore dei cittadini che necessitano di assistenza, il Comune di Pizzo ha attivato il Segretariato sociale, su iniziativa dell'assessorato alle Politiche sociali, guidato da Cristina Mazzei.
Lo sportello, già operativo (due giorni alla settimana martedì e giovedì, dalle 9 alle 12), fornisce ai cittadini di Pizzo informazioni e consulenza gratuita sui servizi sociali, assistenziali, sanitari ed educativi, rappresentando così un prezioso strumento di incontro tra la domanda, cioè le varie esigenze individuali, e l'offerta disponibile sul territorio. In altre parole, chi si rivolge a questo sportello può esporre le proprie problematiche e valutare insieme agli operatori del Comune le possibili soluzioni, attraverso u…

Festività natalizie, dal Comune di Pizzo iniziative culturali e divertimento per i bambini all'ombra del Castello Murat

Immagine
Un Natale all'insegna della cultura e del divertimento per i bambini. È quanto si appresta a realizzare il Comune di Pizzo, in collaborazione con alcune associazioni cittadine e con la cooperativa Kairos, che gestisce i servizi di accoglienza e informazione turistica del Castello Murat.
Nell'antico maniero aragonese, infatti, si concentrerà il programma promosso dall'assessorato alla Cultura, guidato da Cristina Mazzei. Sabato 20 dicembre, alle 17,30 ci sarà una degustazione dei vini Comerici e alle ore 19,00 si terrà la proiezione, a cura dell'associazione Lanterna Magica, del film "Una famiglia perfetta", una commedia dal sapore spiccatamente natalizio, interpretata da Sergio Castellito e Claudia Gerini, per la regia di Paolo Genovese.
Il giorno successivo, domenica 21 dicembre, dopo una nuova degustazione nel pomeriggio di vini doc, si terrà, alle ore 19,00, la presentazione del libro di Mimmo Cangemi "Il prezzo della carne", edito da Rubbettino. …

Ambiente, il Comune di Pizzo promuove la messa in sicurezza e la bonifica della vecchia discarica in prossimità della foce dell'Angitola

Immagine
Una discarica vista mare, a 50 metri dalla battigia, a 250 metri dalla foce del fiume Angitola e dalle omonime dune sabbiose da tempo dichiarate Sito di interesse comunitario (Sic). Uno scempio che risale agli Anni '50, quando in quest'area si cominciarono a sversare i rifiuti solidi urbani di Pizzo. Altri tempi, certo, ma lo stop alla discarica è arrivato soltanto nel 1997, quando fu posta sotto sequestro. Da allora il cumulo di rifiuti - alto circa 10 metri, lungo 130 e largo 55, per un totale di oltre 40mila tonnellate di materiale inquinante - è rimasto lì, ricoperto di erba e arbusti, come un'innocua collinetta da dove è possibile spaziare con lo sguardo su tutto il Golfo di Sant'Eufemia. Un capitolo mai chiuso, dunque, sul quale l'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Gianluca Callipo ha deciso di mettere la parola fine, promuovendo innanzitutto la messa in sicurezza della vecchia discarica, con l'obiettivo ancora più ambizioso di bonificare comple…