Post

Visualizzazione dei post da 2017

Ci sono voluti più di 10 anni ma alla fine il centro di aggregazione culturale di Sant'Antonio è stato inaugurato

Immagine
Ci sono voluti più di 10 anni, ma alla fine il Comune di Pizzo è riuscito a inaugurare il centro culturale in località Sant’Antonio. Un piccolo grande evento per la comunità napitina, che ha visto la posa della prima pietra della struttura nel lontano 2006. Un traguardo che è riuscito a tagliare l’amministrazione guidata da Gianluca Callipo, che negli ultimi anni non si è mai arresa a vedere quest’opera tra le eterne incompiute.
«Anzi – ha commentato il primo cittadino - sin dall’inizio del primo mandato abbiamo individuato nel centro di aggregazione di Sant’Antonio un simbolo di spreco di risorse pubbliche che andava risolto, proprio per dare un concreto segnale di cambiamento. Alla fine ci siamo riusciti, anche se non è stato facile».

Per raggiungere lo scopo ci sono voluti circa 150mila euro, ma soprattutto molta ostinazione per sbrogliare la matassa burocratica e amministrativa che impediva alla struttura di essere completata.

Come accennato, la sua costruzione fu avviata nel 2006…

Due auditorium e un sito museale a disposizione delle associazioni al posto della vecchia sede del Comune

Immagine
Due auditorium, uno al coperto e uno all’aperto, nonché un spazio espositivo, da utilizzare in collaborazione con le associazioni culturali e con le parrocchie cittadine. È ciò che sorgerà al posto della vecchia casa comunale di via Roma, ormai dismessa da molti anni. 
A darne notizia sono il sindaco di Pizzo Gianluca Callipo e l’assessore ai Lavori pubblici, Maria Pascale, che comunicano l’avvenuta assegnazione, da parte della Stazione unica appaltante (Sua) della Provincia di Vibo Valentia, dei lavori per la realizzazione dell’opera, rientrante negli interventi del Contratto di quartiere. L’impresa che si è aggiudicata l’intervento, per un importo di quasi un milione di euro, ha presentato, a norma di legge, un’offerta che prevede delle migliorie considerevoli rispetto ai parametri iniziali della gara. Piuttosto che puntare sul ribasso della base d’asta, infatti, l’impresa aggiudicataria ha proposto l’abbattimento e la completa ricostruzione del vecchio edificio esistente, nei limiti…

Servizio civile, selezionati i 18 giovani tra i 18 e i 29 anni che parteciperanno ai tre progetti attivati dal Comune di Pizzo

Immagine
Selezionati i 18 giovani che a partire dal 13 novembre prenderanno parte ai tre progetti per il servizio civile attivati dal Comune di Pizzo. A darne notizia sono il sindaco Gianluca Callipo e l’assessore alla Cultura Cristina Mazzei, che rendono nota l’approvazione della graduatoria definitiva comunicata dal soggetto promotore, l’associazione Centro Studi Futura. I giovani sono stati selezionati in base al punteggio ottenuto dopo aver presentato regolare domanda nello giugno scorso, così come sollecitato dall’Amministrazione comunale con un avviso pubblico, dopo che a sua volta il Comune aveva partecipato con successo al bando nazionale per l’assegnazione e il finanziamento di programmi di servizio civile aperti a cittadini tra i 18 e i 29 anni.

Salvaguardia dell’ambiente, sviluppo delle politiche turistiche ed educazione alla legalità sono le tematiche portanti dei tre progetti, intitolati ad altrettante figure storiche di straordinario rilievo per il nostro Paese. 
In particolare,…

Politiche sociali, c'è tempo fino al 15 novembre per accedere ai contributi per il pagamento delle bollette del gas

Immagine
Per i singoli cittadini e le famiglie che vivono condizioni di particolare disagio economico, c’è tempo fino al 15 novembre per richiedere un contributo massimo di 300 euro finalizzato a pagare le bollette del gas ed eventuali more accumulate. A darne notizia è l'assessore alle Politiche sociali, Pasquale Marino, che comunica l'avvenuta pubblicazione del nuovo bando per l’accesso al fondo comunale di solidarietà.

Complessivamente, le risorse a disposizione ammontano a circa 34mila euro. Di questi fondi, 24mila euro saranno destinati a rimborsare il pagamento già effettuato di bollette relative a tutto il 2017, ma anche a coprire il costo e la riattivazione di utenze sospese per morosità nello stesso periodo. 
I fondi residui saranno utilizzati per erogare aiuti alle famiglie bisognose che non sono riuscite ad accedere ai contributi stanziati lo scorso anno a causa dell’esaurimento delle risorse (quindi con riferimento ai consumi gas del 2016). A questo scopo saranno destinati c…

Gianluca Callipo eletto all'unanimità presidente di Anci Calabria: «Insieme per un'associazione forte e legittimata»

Immagine
Il sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, è stato eletto presidente di Anci Calabria. A sceglierlo per guidare la sezione regionale dell’associazione che riunisce i Comuni italiani, è stata all’unanimità l’assemblea congressuale dei primi cittadini, che si è riunita questa mattina, lunedì 30 ottobre, a Lamezia.

«Sono onorato - ha dichiarato Callipo - di aver ricevuto un mandato così ampio, soprattutto perché all’assemblea ha preso parte oltre il 70 per cento dei sindaci. Su un totale di 205 Comuni che avevano diritto al voto, infatti, ben 147 erano presenti. All’avvio dei lavori, prima di procedere con gli adempimenti statutari, ho sentito comunque il dovere di mettere ai voti la proposta di rinvio dell’assemblea, che era stata avanzata dal sindaco di Lamezia, ipotesi che però è stata bocciata quasi all’unanimità, tranne che per un solo voto. I sindaci calabresi hanno dimostrato oggi di essere convinti che ci sia bisogno di un’associazione forte e legittimata, che chiami tutti a lavorar…

Edilizia scolastica, il Comune avvia un'indagine per verificare la vulnerabilità sismica di 6 plessi: entro due mesi il risultato

Immagine
Un’indagine tecnica approfondita per verificare la vulnerabilità sismica delle scuole di Pizzo. È quanto ha deciso l’Amministrazione guidata dal sindaco Gianluca Callipo, che ha incaricato un ingegnere esperto di redigere una dettagliata relazione sui sei edifici scolastici di competenza comunale: 3 scuole elementari, 2 materne e una scuola media. Il tecnico, individuato attraverso un avviso pubblicato sulla piattaforma Asmecom, il portale della Pa che raccoglie i fornitori e i professionisti abilitati, entro 60 giorni dovrà condurre approfondite indagini sui materiali di costruzione dei singoli edifici, sulla loro staticità strutturale, sulla tenuta delle fondamenta e sul tipo di suolo sul quale sorgono.

Uno studio che verrà condotto anche con l’ausilio di numerosi strumenti e con l’impiego delle tecniche più avanzate, dai rilevamenti termici delle strutture portanti ai carotaggi, che consentiranno di saggiare la qualità dei materiali e l’eventuale grado di usura. Per ogni edificio,…

Infrastrutture sportive, lunedì 23 ottobre l'inaugurazione della piscina comunale di Pizzo che ospiterà corsi aperti a tutti

Immagine
La piscina di Pizzo è ormai realtà. L’impianto, annesso all’Istituto Nautico, sarà inaugurato ufficialmente lunedì 23 ottobre, alle 10.00, dagli amministratori comunali e dai responsabili della sezione di Ricadi della Società nazionale di salvamento, che si è aggiudicata il bando comunale emanato prima dell’estate per la gestione della struttura.
«Un risultato atteso dalla città da tanto tempo - ha dichiarato il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici Maria Pascale -, reso possibile grazie al fatto che non abbiamo mai mollato, nonostante le innumerevoli difficoltà anche burocratiche che hanno segnato questa vicenda. Oggi siamo dunque molto orgogliosi di poter inaugurare l’impianto, che sarà utilizzato per molteplici attività sportive, ma anche formative, come l’addestramento delle persone deputate alla sicurezza dei bagnanti».
Originariamente di proprietà della Provincia, la piscina è ormai passata a pieno titolo nel patrimonio comunale. Proprio questo passaggio ha consentito lo sb…

Tutto pronto per la rievocazione storica murattiana: decine di figuranti in costume interpretano gli avvenimenti di 200 anni fa

Immagine
Pizzo si prepara alla rievocazione storica in costume delle vicende che segnarono gli ultimi giorni del re di Napoli Gioacchino Murat, che proprio nella città napitina fu catturato, processato e ucciso nell’ottobre del 1815. Domani, sabato 7 ottobre, e domenica 8, decine di figuranti in costume interpreteranno i momenti salienti di quegli accadimenti, dallo sbarco di Murat alla sua cattura da parte dei soldati borbonici, dal processo alla fucilazione avvenuta nel Castello aragonese. Un vero e proprio tuffo nella storia che ogni anno attira migliaia di turisti e curiosi.
La manifestazione, promossa dall’Associazione culturale Murat Onlus e sostenuta dall’Amministrazione comunale, prevede un programma molto ricco che nella giornata di domani servirà a scaldare i motori in vista del momento clou del giorno successivo. Alle 16 di sabato il corteo storico attraverserà le vie del centro storico partendo dal duomo di San Francesco per giungere in piazza della Repubblica, dove i gruppi parte…

GiannastichiAmo, si riparte: al via le iscrizioni per partecipare al programma di educazione motoria riservato agli over 50

Immagine
Ci sono iniziative che non solo suscitano interesse, ma riescono a generare un vero e proprio coinvolgimento da parte di chi vi partecipa. È il caso di GinnastichiAmo, il corso di attività motoria indirizzato alle persone over 50, promosso dall'Accademia nazionale della cultura sportiva (Ancs) e sostenuto dall'Amministrazione comunale di Pizzo. Unico progetto nel suo genere in Calabria, ha già riscosso un grande successo durante la scorsa stagione, con oltre 70 iscritti e altrettante persone in lista d’attesa. Proprio al fine di garantire un maggior numero di posti, la nuova edizione, che prenderà il via a breve, prevede una quota d’iscrizione di 7 euro e un canone mensile di 15 euro. Cifre irrisorie a fronte del servizio che viene erogato, che permetteranno comunque di non fissare un tetto massimo di partecipanti. È proprio il contributo finanziario erogato dal Comune, infatti, che consente di tenere bassa la quota di partecipazione, consentendo nel contempo di allagare il n…

Erosione costiera e salvaguardia idrogeologica, nuove risorse per il territorio di Pizzo si aggiungono ai fondi già stanziati

Immagine
Non solo nuove risorse contro l’erosione costiera, ma anche a favore delle azioni contro il dissesto idrogeologico e per ripristinare l’officiosità della foce del fiume Angitola. Sono consistenti i finanziamenti destinati a sostenere interventi sul territorio di Pizzo, deliberati dalla Regione Calabria nell’ambito del Piano programmatico di difesa del suolo, che fa leva sul Por 2014-2020 e sul Patto per lo sviluppo della Calabria.
In particolare, con riferimento all’erosione costiera, il territorio napitino rientra tra i destinatari dello stanziamento complessivo di 5 milioni di euro finalizzati a finanziare nuovi interventi per mitigare l’azione del moto ondoso lungo tutto il litorale vibonese. In attesa dei successivi step burocratici e amministrativi, che consentiranno di stabilire con precisione la ripartizione dei nuovi fondi, all’inizio del 2018 si procederà al consolidamento e all'ampliamento della scogliera frangiflutti che dal pontile della Marina si sviluppa sino alla sp…

Lavori pubblici, il Comune di Pizzo punta ai fondi Por per la sostituzione dell'illuminazione pubblica con lampade a Led

Immagine
Sostituire gran parte dell’illuminazione pubblica di Pizzo con lampade a Led. Un obiettivo che richiede un notevole investimento, ma che potrebbe essere finalmente raggiungile grazie ai fondi Por 2014-2020, erogati attraverso un bando regionale al quale l’Amministrazione napitina ha recentemente partecipato. La misura comunitaria si riferisce, in particolare, all’adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici. Com’è noto, infatti, la luce a Led abbatte drasticamente i consumi e, dunque, costi dell’illuminazione pubblica, oltre ad assicurare un sicuro vantaggio per l’ambiente grazie alla minore immissione di gas serra, a fronte però di una considerevole spesa iniziale necessaria alla sostituzione delle vecchie infrastrutture.
Il progetto proposto dal Comune di Pizzo riguarda, in particolare, l’illuminazione lungo le vie Nazionale, Marcello Salomone, Antonino Anile, Pietà, traversa villa Comunale, piazzale del Municipio e Largo San Francesco. In prossimità…

Estate napitina, grande successo per il concerto di Eman alla Marina con migliaia di spettatori giunti da tutta la Calabria

Immagine
La Marina di Pizzo brulicante di persone, in un clima di festa che andava al di là della spensieratezza di una serata estiva. Il concerto di Eman, patrocinato dal Comune e tenutosi ieri sera all’ombra della rupe napitina, è stato un vero e proprio evento di grande musica, che ha richiamato migliaia di persone. Il seguitissimo cantautore catanzarese, astro nascente della musica italiana, si è esibito sul palco per quasi 2 ore, attirando spettatori da tutte le provincie calabresi, che non hanno voluto perdere questa preziosa opportunità resa possibile grazie all’impegno dell’associazione Saturnalia e dell’Amministrazione comunale, in particolare del consigliere con delega al Turismo, Sharon Fanello, che ha lavorato assiduamente per consentire alla città di ospitare l’esibizione, aperta da due artisti locali, Ludovica Pisano ed Edoardo Nadile.
«Un concerto bellissimo - ha commentato il sindaco Gianluca Callipo - con una carica di entusiasmo e di energia che ha attraversato tutta Pizzo. Q…

Estate napitina, il teatro di qualità va inscena al Castello Murat: domenica la pièce Lamagara, l'ultima strega di Calabria

Immagine
Il teatro di qualità va in scena al Castello Murat, che domenica 27 agosto (ore 21.30) ospiterà la IV edizione della manifestazione “I buoni a corte”, patrocinata dal Comune di Pizzo e promossa dalla cooperativa Kairos.
Sulle terrazze del maniero aragonese, la compagnia teatrale “Confine incerto” metterà in scena “Lamagara, l’ultima strega”, un monologo di grande tensione emotiva interpretato dall’attrice catanzarese Emi Bianchi. Reduce da numerosi riconoscimenti nazionali, la giovane e sensuale artista interpreta Cecilia Faragò, che nel 1769, nella Calabria allora parte del Regno di Napoli, è l’ultima donna a subire un processo per stregoneria. Una vicenda emblematica la sua, dove a finire sott'accusa più che le sue presunte arti magiche sono la sua voglia di ribellione e il suo scetticismo, sullo sfondo di un mondo che stava irreversibilmente cambiando sulla spinta delle idee illuministe.
«La manifestazione i Buoni a corte rappresenta ormai un appuntamento fisso per Pizzo – ha c…

Estate napitina, sale l'attesa per il concerto di Eman in programma giovedì 24 agosto alla Marina di Pizzo

Immagine
È il pezzo forte del cartellone estivo allestito dall’Amministrazione comunale di Pizzo. Sale l’attesa per il concerto a ingresso gratuito del cantautore catanzarese Eman, in programma domani sera, giovedì 24 agosto, alla Marina, con inizio alle 21. Un appuntamento sul quale sta lavorando da tempo il consigliere con delega al Turismo, Sharon Fanello, che in queste ore sta mettendo a punto gli ultimi dettagli organizzativi in vista dell’appuntamento di domani. Suo anche l’appello di raggiungere a piedi o con i mezzi pubblici il luogo del concerto, evitando di utilizzare le auto private.
«Parcheggiate nelle aree di sosta disponibili in città e approfittatene per una passeggiata fino alla Marina – ha esortato Fanello -. Sicuramente ci sarà tanta gente che vorrà assistere all’esibizione di Eman, quindi per evitare ingorghi e disagi è meglio rinunciare all’auto per arrivare nei pressi del palco».
All’anagrafe Emanuele Aceto, classe 1983, nato a Catanzaro, Eman è considerato un astro nascente…

Callipo contro il mancato finanziamento della rievocazione storica murattiana: «Belen sì, Murat no: non è accettabile»

Immagine
In merito al mancato finanziamento da parte della Regione Calabria della rievocazione storica murattiana, evento culturale di primaria importanza nel panorama calabrese, il sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, ha diffuso questa lettera aperta che stigmatizza con forza l'esclusione, denunciando il tentativo di marginalizzare il territorio napitino:«Dalla Regione Calabria nemmeno un euro per la rievocazione storica murattiana. L’importante manifestazione che ogni anno, ad ottobre, attira migliaia di visitatori che giungono a Pizzo per assistere alla ricostruzione in costume delle vicende storiche che segnarono gli ultimi giorni di vita del re di Napoli Gioacchino Murat, che proprio nella città napitina fu catturato, processato e ucciso, non rientra tra gli eventi culturali finanziati dalla Regione. Una decisione, quella della Regione, che lascia sconcertati, anche in considerazione del fatto che 8 anni fa è stata approvata una legge regionale, la numero 2 del 2009, che dovrebbe garan…

Turismo e cultura, presentata l'edizione 2017 del premio Liber@mente che sarà conferito venerdì nel Castello Murat

Immagine
«Ospitare il premio Liber@mente rappresenta per Pizzo un’ulteriore occasione di crescita culturale, offrendo nel contempo a turisti e visitatori l’opportunità di trascorrere momenti di interessante confronto nella bellissima cornice offerta dal Castello Murat».
Così il consigliere comunale con delega al Turismo, Sharon Fanello, ha commentato la presentazione, questa mattina, del Premio internazionale Liber@mente 2017, giunto alla IX edizione. All’incontro con i giornalisti hanno preso parte, oltre a Fanello, Sandro Scoppa, presidente della Fondazione Vincenzo Scoppa che promuove l’iniziativa, Angela Fidone, coordinatore del Tea Party Calabria, Antonio Riccio, presidente dell’Associazione “Amici Veri”, e Antonella Cimarosa, responsabile dell’Assindatcolf Catanzaro.
In apertura dell’incontro con la stampa, Scoppa ha espresso apprezzamento «per l’opera dell’amministrazione comunale di Pizzo, che ha accolto, valorizzato e custodito il Premio, tanto da renderlo un appuntamento fisso nel …

Viabilità, delusione per il mancato passaggio all'Anas delle strade provinciali. Callipo: «Rappresentanti inconcludenti»

Immagine
«Nessuna strada della provincia vibonese passa all’Anas come abbiamo sperato e come ci avevano promesso. Questa è l’ennesima dimostrazione della inconcludenza dei rappresentanti politici vibonesi che dovrebbero tutelare il territorio a livello regionale e nazionale, ma invece non riescono a incidere neppure su questioni apparentemente secondarie».
Non usa mezzi termini il sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, nello stigmatizzare l’esito della recente Conferenza unificata, che ha sancito una massiccia revisione della rete stradale di Abruzzo, Basilicata, Campania, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Toscana, Umbria e, appunto, Calabria, per un totale di 3.523 chilometri. Nella nostra regione sono 302 i chilometri passati sotto l’ombrello della gestione Anas ma di questi nessuno nel Vibonese, nonostante il parere favorevole dell’Ente provincia, soprattutto con riferimento alla 522, che dall’uscita autostradale di Pizzo arriva sino a Tropea - Capo Vaticano, e alla 110, che sempre dallo svincol…

Anci Calabria, il presidente Callipo commenta gli esiti dell'incontro di Lamezia con i sindaci: «Riunione proficua»

Immagine
«Abbiamo iniziato col piede giusto, mettendo sul tappeto le priorità da affrontare, soprattutto in materia di immigrazione, e avviando la fase congressuale per restituire alla nostra associazione la piena operatività attraverso i suoi organi statutari».
Così Gianluca Callipo, sindaco di Pizzo e presidente pro tempore di Anci Calabria, ha commentato l’esito dell’incontro con i sindaci calabresi che si è tenuto ieri a Lamezia.
La riunione è servita innanzitutto per intraprendere il percorso che condurrà l’associazione verso il suo congresso, che secondo quanto prospettato si dovrebbe tenere entro il prossimo ottobre. Callipo, che è anche coordinatore nazionale di Anci Giovani, intende però recuperare da subito la piena rappresentatività associativa dei Comuni calabresi, consentendo loro di partecipare attivamente ai processi decisionali in atto in settori di fondamentale importanza, come la gestione dei flussi migratori e l’utilizzo proficuo dei fondi comunitari della programmazione 2014…

Politiche sociali, Iniziata l'erogazione dei contributi a favore di 24 famiglie pizzitane in condizione di disagio economico

Immagine
Da domani, venerdì 4 agosto, le 24 famiglie pizzitane beneficiarie del sostegno economico per il pagamento delle utenze domestiche e di servizi essenziali, potranno ritirare presso la filiale della banca Carime di Pizzo il contributo di 350 euro erogato nell’ambito del progetto “La roccia”, promosso dal distretto socio-sanitario 1 di Vibo Valentia. È quanto comunica l’assessore alle Politiche sociali, Pasquale Marino, che rende nota la disponibilità dei fondi stanziati a favore dei nuclei familiari in condizione di disagio sociale.
Gli aiuti, destinati anche alle donne sole con figli a carico, sono finalizzati principalmente al pagamento delle utenze domestiche (acqua, luce, gas e telefono) e dei servizi di trasporto. In graduatoria sono rientrate tutte le famiglie che ne hanno fatto richiesta entro i termini previsti (8 novembre 2016), a patto che avessero un reddito massimo Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) pari a 7500 euro e non fossero beneficiarie di altri …

Anci Calabria, Callipo convoca i sindaci per avviare la fase congressuale e confrontarsi su immigrazione e fondi europei

Immagine
Avvio della fase congressuale per l’elezione degli organi statutari, gestioni dei flussi migratori e utilizzo efficace dei fondi europei. Sono queste le tre priorità all’attenzione della riunione dei sindaci calabresi, convocata dal presidente di Anci Calabria e sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo. L’incontro, che si terrà all’Hotel Lamezia mercoledì 2 agosto, con inizio alle 10, servirà per fare il punto sulle questioni ritenute di maggiore urgenza. Sarà anche il primo appuntamento ufficiale convocato da Callipo, all’indomani della sua nomina pro tempore alle guida dell’associazione dei Comuni calabresi. Una decisione assunta recentemente dal presidente di Anci nazionale, Antonio Decaro, che ha affidato a Callipo il compito di superare l’impasse che da molto tempo impedisce ad Anci Calabria di svolgere la propria funzione, proprio in un momento in cui è più evidente la necessità di un ruolo attivo delle oltre 400 amministrazioni comunali della regione.
«È molto importante e urgente - …

Sport e turismo, sabato nel centro storico di Pizzo la terza edizione del torneo internazionale di kickboxing Tatami Pro

Immagine
Adrenalina e sport, atleti di caratura mondiale e puro intrattenimento che faranno la gioia di appassionati e turisti. È questo il mix che ha già decretato il successo delle due precedenti edizioni del Tatami Pro, il prestigioso torneo dedicato agli atleti più forti del panorama della Kickboxing nazionale e internazionale, promosso dall’associazione sportiva Thunder Pizzo e patrocinato dal Comune napitino. La nuova edizione della competizione, che fonde arti marziali e spettacolo, si terrà la sera di sabato 22 luglio, nella centralissima piazza della Repubblica. All’ombra del Castello Murat sarà allestito il tatami sul quale si sfideranno 12 atleti, detentori dei titoli nazionali e mondiali nelle relative categorie di peso.
La manifestazione è stata presentata questa mattina nella sede dell’Amministrazione comunale, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato le consigliere comunali delegate al Turismo e allo Sport, rispettivamente Sharon Fanello e Giorgia Andolfi

Lavori pubblici, assegnati al Comune di Pizzo 500mila euro per nuovi interventi di ammodernamento delle strade interpoderali

Immagine
Pubblicato il bando relativo alla progettazione definitiva di nuovi interventi di riqualificazione delle strade interpoderali (nella foto), promossi dal Comune di Pizzo. A darne notizia è l’assessore ai Lavori pubblici e vice sindaco Maria Pascale, che comunica l’avvenuta assegnazione dei fondi, per un totale di 500mila euro, suddivisi per due interventi di pari importo.
«Le risorse – spiega Pascale – sono state attinte partecipando con successo all’ultimo bando regionale a favore dei Piani di sviluppo rurale (Psr), compresi nella programmazione 2014-2020, che ci ha consentito di finanziare due progetti inerenti l’ammodernamento della rete di strade interpoderali, uno con riferimento alle località Calamaio 2 e Speziale, l’altro relativo invece alla località Piana, al confine con la zona industriale di Maierato. Si tratta di aree nelle quali risiedono diverse famiglie e operano numerose imprese agricole. Ammodernare le vie d’accesso significa dunque andare incontro alle esigenze di mob…

Turismo e mobilità, potenziato il servizio di trasporto pubblico a Pizzo durante il periodo di maggiore afflusso di visitatori

Immagine
Assicurare maggiore mobilità a turisti e residenti, contribuendo nel contempo a decongestionare il traffico veicolare privato. Sono questi i principali obiettivi del servizio di trasporto pubblico estivo, che entrerà in funzione a Pizzo lunedì 17 luglio (dalle ore 19 il primo giorno, poi durante l'intero arco delle giornate seguenti). A darne notizia è la consigliera comunale con delega al Turismo, Sharon Fanello, che comunica l’imminente avvio delle corse che saranno effettuate da due autobus e copriranno tutto il territorio napitino, ogni giorno dalle 8 sino all’una di notte.
Nello specifico, il servizio viene erogato quale potenziamento del servizio di trasporto pubblico già effettuato da Ferrovie della Calabria sul territorio napitino, al costo usuale di 1,20 euro a biglietto, ticket che potranno essere acquistati negli esercizi commerciali abilitati alla vendita dei titoli di viaggio per conto di Ferrovie della Calabria oppure direttamente a bordo.
Gli autobus in servizio av…

Estate 2017, il Comune rende noto il cartellone degli eventi all'insegna di musica, spettacolo, cultura e tradizioni

Immagine
Il pezzo forte è il concerto di Eman, il cantautore catanzarese che negli ultimi due anni si è affermato prepotentemente sulla scena della musica nazionale. Ma in totale sono oltre 30 gli eventi che animeranno l’estate di Pizzo sino a settembre inoltrato. A comunicarlo sono l’assessore alla Cultura, Cristina Mazzei, e la consigliera comunale con delega al Turismo, Sharon Fanello, che oggi ha reso noto il calendario degli eventi, al quale ha lavorato intensamente nelle ultime settimane per coordinarne l’allestimento.
«Un cartellone ricco di appuntamenti - spiega Fanello -, reso possibile soprattutto grazie alla passione delle tante associazioni e comitati che hanno promosso i singoli eventi, collaborando attivamente con il Comune per organizzare la logistica e fissare le date».
«Ancora una volta – ha aggiunto Mazzei - Pizzo dimostra di poter contare sull’impegno di tanti cittadini e su un fermento socio-culturale che fa della nostra città una delle più attive nel panorama calabrese».

Lavori pubblici, quasi finito l'intervento che ha consentito di ammodernare e riqualificare le strade della Marinella

Immagine
Quasi terminati gli interventi di riqualificazione e ammodernamento delle strade del quartiere Marinella, a Pizzo. A darne notizia è il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici, Maria Pascale, che oggi ha effettuato un sopralluogo per verificare l’andamento dei lavori, ormai in dirittura d’arrivo, come dimostrano le immagini scattate in mattinata.
L’investimento complessivo di circa 85mila euro ha consentito di intervenire su tutte le strade e le traverse che necessitavano di manutenzione straordinaria, con la rimozione del vecchio asfalto e la nuova bitumazione, la realizzazione dei dossi per ridurre la velocità dei mezzi in transito, gli attraversamenti pedonali e l’istallazione della nuova segnaletica stradale.
«Siamo soddisfatti dell’esito dei lavori - ha sottolineato Pascale -, che garantiranno maggiore sicurezza e una viabilità più efficiente. Con questo intervento abbiamo dato risposte concrete alle istanze dei residenti e dei numerosi villeggianti che durante la stagione es…

Cultura e innovazione, Pizzo ospita la finale di Start Cup Calabria 2017: ecco tutte le idee imprenditoriali in gara

Immagine
Cosa hanno in comune una borsa termica realizzata con scarti di lana e un semaforo intelligente in contatto con il nostro smartphone? Oppure nuovi farmaci per la cura del diabete e un social network per il riciclo dei materiali elettronici? Sono solo alcune delle 11 innovative idee imprenditoriali che parteciperanno alla finale della IX edizione di Start Cup Calabria, la business plan competition organizzata dai tre Atenei calabresi e da CalabriaInnova, in programma a Pizzo venerdì 14 luglio, sulle terrazze del Castello Murat, con inizio alle 19. A ricordarlo è l’assessore comunale alla Cultura Cristina Mazzei, che sta coordinando gli ultimi preparativi in vista di questo importante appuntamento che accenderà i riflettori sulla città napitina.
Delle 27 idee inizialmente in gara, illustrate attraverso un pitch di cinque minuti (cioè l’esposizione delle informazioni chiave del progetto), la giuria composta da rappresentanti dell’Università della Calabria, dell’Università Magna Grecia di…

Gianluca Callipo presidente pro tempore di Anci Calabria: «Fondi comunitari e flussi migratori sono le priorità»

Immagine
Gianluca Callipo è il nuovo presidente pro tempore di Anci Calabria. Il sindaco di Pizzo, che riveste anche la carica di coordinatore nazionale di Anci Giovani, avrà il compito di procedere a tutti gli adempimenti necessari per il rinnovo degli organi statutari di Anci Calabria, rimasta senza guida dopo la scadenza del mandato del presidente Peppino Vallone nel 2016. Da allora, la progressiva decadenza di oltre la metà dei 30 consiglieri su base elettiva, che formano il Consiglio dell’associazione calabrese, ha determinato un’impasse che ha impedito il rinnovo degli organi e delle cariche. Proprio al fine di superare questa situazione di paralisi, il presidente nazionale di Anci, Antonio Decaro, ha affidato a Callipo l’incarico di presidente pro tempore, nella volontà «di garantire la rappresentanza dei Comuni calabresi, un’interlocuzione con le istituzioni ed i soggetti regionali, nonché assicurare la vita associativa interna di Anci Calabria». «Tale indicazione - ha scritto ancora D…

Cultura, Pizzo accoglie la carovana dell'Agenda RiTrovata per commemorare Paolo Borsellino a 25 anni dalla sua morte

Immagine
A 25 anni dalla morte di Paolo Borsellino, la città di Pizzo accoglierà la ciclo-staffetta “L’agenda ritrovata”, che sta attraversando l’Italia per giungere il 19 luglio a Palermo e ricordare così il giudice siciliano ucciso dalla mafia nello stesso giorno del 1992. Il progetto - che vede tra gli organizzatori il fratello del magistrato, Salvatore Borsellino - si propone di mantenere vive e attuali le domande senza risposta che dall’attentato di via D’Amelio continuano a gravare sulla storia del nostro Paese. Non a caso, infatti, l’iniziativa richiama esplicitamente l’agenda rossa nella quale il magistrato annotava di tutto, sparita misteriosamente subito dopo lo scoppio dell’autobomba che l’uccise. Un documento importante che conteneva appunti, nomi e forse rivelazioni sulla strage di Capaci in cui morì Giovanni Falcone.
Per commemorare il venticinquesimo anniversario della morte di Paolo Borsellino e della sua scorta, è stata dunque organizzata una ciclo-staffetta partita il 25 giu…

Viabilità, il Comune di Pizzo interviene per pulire la strada provinciale 522 liberandola dalla vegetazione infestante

Immagine
Il Comune di Pizzo ha avviato la pulizia della strada provinciale 522, lungo il tratto che attraversa il territorio napitino. A darne notizia è il consigliere Fabrizio Anello, che, in qualità di assessore all’Ambiente durante la scorsa consiliatura, aveva già programmato l’intervento.
«Ancora una volta, come ormai avviene da alcuni anni – spiega – l’Amministrazione comunale interviene per realizzare lavori di manutenzione che sarebbero di competenza della Provincia. Il nostro è l’unico Comune della costa che provvede alla pulizia dell’arteria provinciale, nella volontà di migliorare gli standard di sicurezza e salvaguardare l’immagine del territorio, in considerazione del fatto che la strada in questione rappresenta la principale porta di accesso per turisti e visitatori che giungono dallo svincolo autostradale dell’Angitola».
L’intervento riguarda principalmente il taglio della folta vegetazione che in questa stagione finisce per invadere la carreggiata in più punti, riducendo la vi…

Sport e turismo, domenica alla Marina la seconda edizione di Aquathlon Pizzo dove gli Iron Man si sfidano tra corsa e nuoto

Immagine
Sport all’ennesima potenza, ma anche divertimento e promozione del territorio. Sono questi gli ingredienti della seconda edizione di Aquathlon Pizzo, la competizione sportiva ideata da Federico Brancatelli, delegato vibonese della Federazione italiana Triathlon, e patrocinata dal Comune napitino, in programma domenica 18 giugno alla Marina, con inizio delle gare alle 10. La manifestazione - che unisce corsa e nuoto, avvalendosi anche del patrocinio del Centro sportivo italiano - prevede quest’anno anche una sezione dedicata a bambini e ragazzi, che si misureranno su diverse distanze, a seconda dell’età. Oltre alla corsa e al nuoto, le gare riservate agli esordienti prevedono anche un percorso in bici sulla distanza di un chilometro e mezzo. Gli adulti, invece, correranno per 1200 metri, per poi affrontare mezzo chilometro a nuoto e, infine, una nuova sessione di corsa sempre sulla distanza di 1200 metri. Una gara di resistenza che metterà a dura prova gli atleti, ma che rappresenterà…

Callipo commenta l'esito del voto: «Premiato il lavoro fatto, ma il vero motore del cambiamento sono i cittadini di Pizzo»

Immagine
Gianluca Callipo è stato riconfermato alla guida del Comune di Pizzo. Il risultato definitivo conseguito dalla lista civica Futura, che ha sostenuto la sua candidatura a sindaco, ha fatto segnare il 62,27 per cento di preferenze, quasi 6 punti percentuali in più rispetto al 2012, quando i voti furono il 56,6 per cento.
«Un risultato straordinario che esprime in maniera netta l'apprezzamento dei cittadini per il lavoro svolto negli ultimi 5 anni e ribadisce la volontà della Città di voler andare avanti sulla strada della sua rinascita - ha commentato Callipo -. È la vittoria di un gruppo molto coeso e motivato, di tante persone che ancora una volta si sono impegnate con entusiasmo e passione. Ed è una cosa bellissima, soprattutto in un momento come quello attuale in cui la politica vive sempre di più di personalismi esasperati. Ecco perché vedo in questo risultato soprattutto la vittoria di un’intera Città che ha detto a chiare lettere che non vuole ritornare indietro, ma intende …

Callipo confermato alla guida del Comune di Pizzo con 62,27 % di preferenze: «Risultato straordinario che premia il lavoro fatto»

Immagine
La lista Futura che ha portato alla riconferma di Gianluca Callipo alla guida del Comune di Pizzo ha fatto registrare il 62,27 per cento di preferenze, quasi 6 punti percentuali in più rispetto al 2012. Un risultato straordinario che esprime in maniera schiacciante l'apprezzamento dei cittadini per il lavoro svolto negli ultimi 5 anni e ribadisce la volontà della Città di voler andare avanti sulla strada della sua rinascita.

Lavori pubblici, iniziata l'istallazione dell'illuminazione pubblica nel tratto di via Nazionale che dal centro abitato conduce all'A3

Immagine
Sono iniziati questa mattina, a Pizzo, i lavori per la realizzazione dell’impianto di illuminazione pubblica a led lungo il tratto di via Nazionale che esce dal centro urbano in direzione dello svincolo autostradale. A darne notizia è l’assessore ai Lavori pubblici Maria Pascale, che ha effettuato diversi sopralluoghi insieme ai responsabili della ditta incaricata. Si tratta di un'opera molto attesa, con la quale l’Amministrazione Callipo punta a migliorare notevolmente la sicurezza di pedoni e automobilisti, a cominciare da chi risiede nelle lottizzazioni che costeggiano l'importante arteria di comunicazione che attraversa tutta la parte alta della città.
L’intervento - che si concluderà in circa 4 settimane - avrà un costo complessivo di circa 40mila euro e saranno impiegati 22 nuovi pali della luce del tipo “cedevole”, che offrono dunque maggiori garanzie di sicurezza in caso di incidente, perché capaci di assorbire gli eventuali urti senza offrire una resistenza eccessiva …

GiannastichiAmo, domani in piazza la manifestazione che chiude il programma di educazione allo sport per gli over 60 di Pizzo

Immagine
Sara Annalisa Minetti la madrina d’eccezione che parteciperà alla cerimonia di chiusura di GinnastichiAmo, il progetto nazionale di educazione allo sport per gli over 60, patrocinato e finanziato a Pizzo dall’Amministrazione Callipo. La nota cantante e atleta paralimpica italiana interverrà alla manifestazione in programma domani, venerdì 9 giugno, in piazza della Repubblica (ore 11). Qui, centinaia di “super-adulti”, molti dei quali provenienti da Roma, parteciperanno ai tornei e alle sessioni di fitness che chiuderanno la prima edizione di GinnastichiAmo, che per circa 4 mesi ha impegnato i 70 iscritti napitini, sotto la guida della responsabile locale del progetto Anna Pintimalli.
«Il successo di GinnastichiAmo è stato per certi versi clamoroso - ha commentato l’assessore alle Politiche sociali, Cristina Mazzei - neanche noi ci aspettavamo un tale entusiasmo, tanto che in brevissimo tempo i posti disponibili sono stati esauriti e molte persone che volevano iscriversi hanno dovuto me…

Ambiente, inaugurato a Pizzo eco-compattatore che eroga buoni sconto in cambio di bottiglie di plastica e lattine di alluminio

Immagine
Buoni acquisto in cambio di bottiglie di plastica e lattine di alluminio. Ora è possibile anche a Pizzo, dove è stato istallato un eco-compattatore su iniziativa patrocinata dal Comune, in collaborazione con alcuni esercizi commerciali e supermercati. A darne notizia è l’assessore all’Ambiente e vice sindaco, Fabrizio Anello, che oggi ha partecipato insieme al primo cittadino, Gianluca Callipo, all’inaugurazione dell’innovativo sistema di riciclaggio.
«Siamo felici di essere riusciti a realizzare questo progetto entro la fine del mandato - ha commentato Anello -, perché rappresenta un passo importante sulla strada dell’incremento della raccolta differenziata nella nostra Città. Un’iniziativa che non ha soltanto un valore pratico, incentivando i cittadini a differenziare correttamente bottiglie di plastica e lattine di alluminio, ma anche un valore culturale, perché rende chiaro il concetto che i rifiuti rappresentano una risorsa economica per la comunità, a patto che si collabori nel…