Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2019

Pizzo, l'ora di educazione fisica si fa in piscina: già operativo il progetto comunale

Immagine
«Quanti sono gli istituti scolastici che possono annoverare tra le proprie attività sportive il nuoto? Ebbene, a Pizzo si può, con grande gioia dei ragazzi e soddisfazione delle loro famiglie ». Così l’assessore comunale all’Istruzione, Giorgia Andolfi , commenta il recente avvio, per il secondo anno, del progetto che coinvolge l’Associazione italiana salvamento Genova Acsi , l’Istituto onnicomprensivo e l’Amministrazione Callipo. L’iniziativa consente alle classi V della scuola elementare e tutte le classi della scuola media di partecipare a corsi di nuoto organizzati nella piscina comunale del Nautico. Un risultato ottenuto grazie anche all’impegno del vice sindaco, Maria Pascale , che ha predisposto il necessario servizio di trasporto, per consentire il collegamento tra l’impianto e i diversi plessi. «Non si tratta di un progetto extrascolastico – spiega l’assessore -, ma di una vera e propria attività didattica che viene svolta in orario di scuola secondo un calendario settiman

Mezzo milione di euro per interventi di ammodernamento e messa in sicurezza della scuola media

Immagine
Lavori di ammodernamento e messa in sicurezza per quasi mezzo milione di euro . È quanto si appresta a realizzare il Comune di Pizzo nella scuola media Antonio Anile, dove giovedì inizierà l’intervento. A darne notizia è l’assessore ai Lavori pubblici, Maria Pascale , che illustra tempistiche e motivazioni che hanno indotto l’Amministrazione a non posticipare l’avvio della riqualificazione. «Abbiamo deciso di procedere subito – spiega – considerato che si tratta di lavori che innalzano gli standard di sicurezza di un edificio scolastico e quindi, avendo completato l’iter burocratico per l’assegnazione alla ditta aggiudicataria, riteniamo di dover cogliere l’opportunità di avviare l’intervento senza indugi. I disagi per gli studenti saranno limitati, perché si procederà a tappe , interessando a fasi alterne le due diverse ali dell’edificio. Si comincerà dall’area più popolata della scuola». Per fare ciò, le classi delle sezioni A, B e C – quelle che affacciano su via Nazionale -

Ripreso il servizio di mensa scolastica: posate compostabili e ticket bloccato

Immagine
Posate e piatti biodegradabili e un ticket fermo a 2 euro da 8 anni . Novità e certezze nel servizio di mensa scolastica di Pizzo, che ha preso il via oggi, 1° ottobre, negli istituti dell’infanzia, per un potenziale bacino di utenza formato da circa 160 bambini. Le scuole interessate dal servizio sono quelle di via Nazionale, della Marinella e della Marina . A darne notizia è l’assessore alla Cultura e alla Pubblica istruzione Giorgia Andolfi , che sottolinea gli aspetti qualificanti del servizio predisposto dall’Amministrazione Callipo. «Innanzitutto – spiega – abbiamo voluto dare un riscontro concreto a questa nuova sensibilità ambientale che si sta facendo strada soprattutto tra i più giovani. L’adozione di posate e piatti compostabili rappresenta non soltanto una doverosa attenzione verso l’ambiente, ma ha anche un importante valore educativo. Fondamentale, poi, è essere riusciti a mantenere invariato il costo del ticket , che da circa 8 anni non cambia proprio per andare