Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2012

Il Comune di Pizzo riattiva il servizio di mensa scolastica e riduce a 2 euro il ticket. L'assessore Mazzei: «Impegno mantenuto»

Immagine
Lunedì 5 novembre sarà riattivato il servizio mensa per gi alunni della scuola materna di Pizzo. È quanto rende noto l'assessore alle Politiche sociali, Cristina Mazzei, che annuncia anche il ripristino del vecchio prezzo del ticket, pari a 2 euro.
Si concretizza così l'impegno assunto dalla coalizione guidata dal sindaco Gianluca Callipo, che in campagna elettorale aveva assicurato la ripresa regolare del servizio e l'eliminazione dell'aumento del prezzo deciso a suo tempo dal commissario straordinario a causa della situazione debitoria gravante sul Comune.
Durante la gestione commissariale, infatti, il servizio mensa subì una lunga interruzione proprio per mancanza di fondi disponibili, salvo poi riprendere ma con un ticket di 3,60 euro a pasto, che gravava interamente sulle famiglie dei bambini. Una situazione di grande disagio, dunque, che determinò accorate proteste da parte dei genitori. Da qui l'impegno di Callipo e della sua squadra a risolvere la questione…

All'assemblea dell'Anci il sindaco Callipo chiede strumenti efficaci per programmare lo sviluppo: «Più risorse e norme certe»

Immagine
Non ha deluso le aspettative l’attesa tavola rotonda che ha messo a confronto tre giovani sindaci - Gianluca Callipo (30 anni, sindaco di Pizzo), Nicola Chionetti (26 anni, primo cittadino di Dogliani) e Silvia Pasinato (34 anni, alla guida di Cassola) - con altrettanti amministratori di lungo corso, come Walter Veltroni (ex sindaco di Roma), Sergio Chiamparino (ex sindaco di Torino) e Graziano Delrio (attuale sindaco di Reggio Emilia).
L’incontro, tenutosi venerdì scorso alla Fiera di Bologna nell’ambito della XXIX assemblea annuale dell’Anci, è stato condotto dal giornalista del Tg2  Dario Laruffa, che ha animato una sorta talk show, facendo leva sul contrasto generazionale dei suoi ospiti. Ne è scaturito un interessante dibattito che ha visto i sindaci coinvolti confrontarsi sulle principali problematiche legate alla gestione amministrativa dei propri Comuni.
Ad emergere prepotentemente sulle varie tematiche affrontate è stata la scarsità di risorse a disposizione degli Enti locali…

Prevenzione antisismica, il Comune di Pizzo invita i cittadini ad aderire al bando che finanzia gli interventi su edifici privati

Immagine
Il Comune di Pizzo ha avviato le procedure per consentire ai cittadini la fruizione dei contributi economici a favore degli interventi di prevenzione del rischio sismico.
A darne notizia è il sindaco Gianluca Callipo, che ha emesso un avviso, pubblicato sull’albo pretorio online dell’Ente, in attuazione della normativa in materia, che prevede l’erogazione da parte della Regione dei fondi previsti della legge numero 77 del 24 giugno 2009. La disciplina in questione, infatti, affida ai Comuni il compito di raccogliere le richieste di finanziamento presentate dai cittadini, verificandone la conformità ai dettami di legge e trasmettendole alla Regione affinché proceda all’erogazione vera e propria.
In particolare, vengono incentivati gli interventi finalizzati al rafforzamento o al miglioramento delle misure antisismiche, compresa l’eventuale demolizione e ricostruzione di edifici privati.
Possono presentare domanda di contributo tutti i proprietari di unità immobiliari che per almeno due te…

Generazioni di sindaci a confronto nell'assemblea dell'Anci

Immagine
La prossima settimana sarò a Bologna per partecipare alla XXIX assemblea annuale dell’Anci, l’associazione nazionale dei Comuni italiani, che si tiene nel capoluogo emiliano dal 17 al 20 ottobre (Fiera di Bologna).
Venerdì 19 ottobre, nell’ambito delle iniziative in programma, prenderò parte a una tavola rotonda, coordinata dal giornalista Rai Dario Laruffa, che metterà a confronto due diverse generazioni di amministratori pubblici.
Insieme ai giovani sindaci Nicola Chionetti (26 anni, primo cittadino di Dogliani, provincia di Cuneo) e Silvia Pasinato (34 anni, alla guida di Cassola, provincia di Vicenza), mi confronterò con Sergio Chiamparino (ex sindaco di Torino), Walter Veltroni (ex sindaco di Roma) e Graziano Delrio (attuale sindaco di Reggio Emilia).
L’intento è quello di sollecitare una riflessione sui diversi approcci alla gestione di un Comune, alla luce dei profondi cambiamenti in atto, sia sotto profilo legislativo che socio-economico.
L’incontro, inserito a pieno titolo nel p…

Accolto da Callipo, Renzi convince con parole appassionate: «Basta con la vecchia politica, vogliamo un altro Paese»

Immagine
Convincente, appassionato, schietto. Matteo Renzi non ha deluso le aspettative delle numerose persone che oggi sono venute ad ascoltarlo all’Hotel 501 di Vibo Valentia, dove ha fatto tappa con il suo camper.
Impegnato nella campagna per le primarie del Pd, il sindaco di Firenze ha esposto la sua idea della politica, concentrata sulla soluzione dei problemi e lontana dal modello autoreferenziale che domina la scena in Italia.
Accolto dal sindaco di Pizzo Gianluca Callipo, promotore del comitato vibonese “Adesso! Per Matteo Renzi”, il giovane amministratore fiorentino ha esordito con autoironia, mostrando sullo schermo alle sue spalle la caricatura che di lui ne fa il comico Maurizio Crozza. Il messaggio è chiaro: mai prendersi troppo sul serio, basta con una politica che si parla addosso, che si autolegittima, che pontifica da posizioni di privilegio lontane dal paese reale, che decide i nostri destini da innumerevoli decenni con i pessimi risultati che, purtroppo, scontiamo oggi.
Rinnov…
Immagine
Intervista a Gianluca Callipo tratta dal Quotidiano della Calabria del 5 ottobre 2012

«L’antipolitica è pericolosa per la democrazia, ma ciò che oggi domina la scena nazionale non è più tollerabile e gli italiani sono ormai al punto di sopportazione massima. Gli scandali, gli sprechi, il malcostume sguaiato della Casta. Basta, tutto ciò deve finire e il Paese deve recuperare la capacità di programmare e decidere del proprio avvenire. Ma perché questo avvenga la politica deve recuperare credibilità, soprattutto attraverso nuovi protagonisti che non siano compromessi con un passato che non vuol passare, capaci di promuovere un cambiamento epocale».
Il sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, 30 anni da poco compiuti, si prepara ad accogliere un altro giovane sindaco, Matteo Renzi, che oggi sarà in città (ore 12.30, Biblioteca comunale) nell’ambito della sua campagna per le primarie del Pd. Callipo ha deciso apertamente di sostenerlo, costituendo il comitato vibonese “Adesso! Per Renzi”, alla s…

Gianluca Callipo si schiera con Matteo Renzi che venerdì sarà a Vibo Valentia per la sua campagna in vista delle primarie del Pd

Immagine
Venerdì 5 ottobre, Matteo Renzi sarà a Vibo Valentia, dove alle 13.00, nei locali del 501 Hotel, incontrerà i cittadini. Il candidato alle primarie del Pd, impegnato in queste settimane nel tour delle province d’Italia per illustrare obiettivi e programmi del proprio impegno politico, sarà affiancato dal sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, promotore del comitato vibonese “Adesso! Per Matteo Renzi”, che sostiene la candidatura del sindaco di Firenze.
«Viviamo un momento storico che esige scelte nette - ha affermato Callipo, in vista dell'incontro di venerdì -. Appoggiare Matteo nella sua corsa per la conquista della leadership nel centrosinistra significa schierarsi apertamente per il cambiamento, a cominciare dal rinnovamento di una classe politica per troppo tempo uguale a se stessa, che può ancora offrire un contributo prezioso in termini di esperienza, ma non ha più la capacità di interpretare al meglio i bisogni e le speranze del Paese. Per affrontare i radicali mutamenti in at…