Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013
Immagine

Sport e promozione territoriale, a Pizzo il torneo di volley under 15 delle province calabresi prima tappa del Trofeo delle regioni

Immagine
Centocinquanta partecipanti under 15 per il Torneo delle Province di volley che si disputerà a Pizzo e Vibo Marina giovedì 25 aprile, con inizio delle gare alle ore 9.30. L'appuntamento, prima tappa del Trofeo delle Regioni "Kinderiadi 2013", è stato presentato ieri nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nel museo della Tonnara di Pizzo, alla quale hanno partecipato il presidente della sezione Calabrese della Federazione italiana pallavolo (Fipav), Carmelo Sestito, il segretario del Comitato regionale, Ernesto Azzarito e il sindaco della città napitina, Gianluca Callipo.
Al Palazzetto dello Sport “G. Naso” di Vibo Marina si giocheranno le gare che vedranno protagoniste le ragazze, mentre al Palarcobaleno di Pizzo si giocheranno gli incontri che vedranno contrapporsi i ragazzi. L'impianto napitino, inoltre, ospiterà entrambe le finali maschile e femminile.
Sestito, intervenuto anche in qualità di commissario del Comitato provinciale Fipav, ha ringraziato tut…

Puliamo la Villa, il sindaco di Pizzo Gianluca Callipo ringrazia chi ha partecipato contribuendo al successo dell'iniziativa

Immagine
La giornata ecologica dedicata alla pulizia della Villa comunale è stata un successo. In tanti avete risposto all'appello, contribuendo a focalizzare l'attenzione sul recupero e sulla valorizzazione di questo spazio verde. Nei limiti delle risorse disponibili il Comune farà la sua parte, anche attraverso l'emanazione di un bando per l'affidamento a terzi della Villa, che assicuri la sua costante manutenzione e la piena fruibilità. Per ora, grazie di aver partecipato e di aver dimostrato ancora una volta che Pizzo può contare sul vostro prezioso impegno.

Gli amministratori comunali di Pizzo incontrano gli abitanti dei vari quartieri cittadini per focalizzare problematiche e soluzioni

Immagine
A quasi un anno dall'insediamento alla guida di Palazzo San Giorgio, il sindaco di Pizzo Gianluca Callipo e gli altri amministratori comunali - assessori e consiglieri - tornano a incontrare gli abitanti dei vari quartieri, per fare il punto della situazione sugli interventi attivati in questi 11 mesi e per raccogliere nuovi suggerimenti.
Il primo incontro si è già svolto sabato scorso, presso il lotto della cooperativa Napitia. Qui, il confronto con i residenti si concentrato sull'imminente completamento della nuova strada che collegherà quest'area urbana con il quartiere Mazzotta, nonché sulla realizzazione del successivo prolungamento che, entro settembre, consentirà lo sbocco sulla Statale 18, alla fine del centro abitato. Nel corso dell'incontro, i residenti si sono confrontati con gli amministratori anche in materia di raccolta differenziata e opere di urbanizzazione.
Sabato 20 aprile, invece, sarà la volta degli abitanti del quartiere Mazzotta, con i quali è previ…

Giornata ecologica, il Comune chiama a raccolta amministratori, associazioni e cittadini per restituire decoro e fruibilità alla Villa

Immagine
Strappare la Villa comunale al degrado, riqualificando questo parco cittadino presente lungo via Nazionale, per renderlo davvero fruibile. È quanto si propone di fare l'Amministrazione di Pizzo, che invita i cittadini a collaborare, partecipando alla giornata ecologica in programma sabato 20 aprile (ore 9.30).
L'iniziativa, promossa direttamente dal sindaco Gianluca Callipo, si inserisce in un più ampio programma di recupero che prevede tra l'altro l'affidamento a terzi della gestione della Villa, attraverso un bando pubblico che sarà emanato dal Comune nei prossimi giorni. La procedura dovrebbe concludersi entro la fine di maggio, ma - in attesa che ciò avvenga - Palazzo San Giorgio ha deciso di focalizzare l'attenzione sulla destinazione collettiva di questo luogo, che deve essere preservato attraverso la collaborazione di tutti.
Sabato mattina, dunque, sindaco, assessori, consiglieri comunali, rappresentanti delle associazioni napitine e cittadini si rimboccherann…

Rifiuti, il Comune di Pizzo volta pagina e affida i servizi di spazzamento e raccolta con gare d'appalto europee

Immagine
«Da oggi Pizzo è un po' più moderna, più efficiente e più rispettosa delle regole».
Così il vice sindaco e assessore all'Ambiente, Fabrizio Anello, ha commentato l'avvio dei nuovi servizi di spazzamento e di raccolta dei rifiuti solidi urbani, compresa la differenziata.
A breve, infatti, sarà pienamente operativa la gestione da parte delle due ditte - Eurocoop e Ecoshark - che si sono aggiudicate le rispettive gare a evidenza europea bandite dal Comune e assegnate dalla Stazione unica appaltante (Sua) secondo le rigorose procedure previste in questi casi. Una novità non di poco conto per Pizzo, che negli ultimi anni aveva visto i servizi in questione prorogati di mese in mese senza espletamento di gare pubbliche.
«Quando un anno fa ci siamo insediati alla guida dell'Amministrazione - spiega Anello - ci siamo immediatamente attivati per mettere ordine nel settore dei rifiuti e per dotare la città di un sistema che fosse efficiente anche dal punto di vista contrattuale, nel…

Centro storico, il sindaco di Pizzo ribadisce l'intenzione di impedire l'accesso alle auto lungo il corso e in piazza della Repubblica

Immagine
«L'accesso delle auto in piazza della Repubblica sarà non soltanto vietato, ma impedito».
È quanto assicura il sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, in risposta agli interrogativi di alcuni cittadini, che nel gruppo Facebook Mettiamoci al lavoro hanno sollevato la questione, sollecitando la chiusura della piazza alle auto.
«Sono il primo a voler liberare il centro storico dall'assedio delle macchine, nella convinzione che soltanto così sia possibile valorizzarlo al meglio - afferma il primo cittadino nella sua replica -.  Allo stato attuale, però, esistono problemi di non facile soluzione che stanno inevitabilmente ritardando l'attuazione di quello che considero un punto fermo e irrinunciabile del programma di governo della città. Innanzitutto la necessità, durante i giorni feriali, di consentire il passaggio dello scuolabus. Questa priorità (è in gioco la sicurezza degli alunni) ci impedisce di chiudere la piazza con barriere fisiche, come le fioriere. Senza considerare che i…

Depurazione, il Comune di Pizzo impegnato a incrementare l'efficienza dell'impianto della Marinella con lavori per 80mila euro

Immagine
Oltre 80mila euro di fondi comunali per aumentare l'efficienza del depuratore di Pizzo e salvaguardare la salubrità delle acque marine in vista della stagione turistica. È quanto sta attuando il Comune della città napitina, che ha avviato una serie di importanti interventi di manutenzione straordinaria dell'impianto situato in località Marinella.
A darne notizia sono il sindaco Gianluca Callipo e l'assessore all'Ambiente, Fabrizio Anello, che nei giorni scorsi hanno effettuato una serie di sopralluoghi per verificare l'andamento dei lavori. L'intervento, infatti, è già in corso, e prevede la realizzazione del bacino di clorificazione (50mila euro), attualmente non presente nell'impianto di Pizzo, che servirà per migliorare notevolmente la qualità dell'acqua che scaturisce al termine del ciclo di depurazione, eliminando ogni rischio di inquinamento batteriologico. Inoltre, si sta procedendo alla sostituzione degli stramazzi (15mila euro), cioè elementi co…

Lavori pubblici, tre strade del centro storico di Pizzo interessate da interventi infrastrutturali di riqualificazione urbanistica

Immagine
Iniziata la posa delle basole in via Paladini, a Pizzo, dove in queste settimane si stanno conducendo interventi di riqualificazione urbanistica nell'ambito del Contratto di quartiere. A darne notizia sono l'assessore comunale ai Lavori pubblici, Maria Pascale, e il consigliere delegato al Centro storico, Raffaele Pulitano.
Dopo aver concluso i lavori al di sotto del livello stradale, con la realizzazione ex novo delle condotte fognarie, della rete idrica e dei cavidotti, si sta ora procedendo alla posa della antiche basole, secondo quanto stabilito dalla Sovrintendenza ai beni artistici e architettonici. La pavimentazione, infatti, deve essere realizzata utilizzando esclusivamente i blocchi di pietra basaltica precedentemente rimossi, salvo quelli gravemente danneggiati dal tempo e dall'usura, che potranno essere sostituiti con lastre simili, indicate esplicitamente dalla Sovrintendenza. Contestualmente a questi lavori, ormai in fase di completamento, si procederà lungo sc…

Discariche, la Regione ordina un nuovo stop ma Pizzo protesta: «Per risolvere l'emergenza a Reggio si penalizzano altri territori»

Immagine
«Dopo la nuova denuncia di Striscia la Notizia, la Regione decide di liberare dai rifiuti la città di Reggio Calabria e la sua provincia, condannando il resto della Calabria ad essere nuovamente sommersa dall'immondizia».
È quanto afferma il vice sindaco e assessore all'Ambiente di Pizzo, Fabrizio Anello, che stigmatizza duramente la decisione della Regione di impedire a molti Comuni, tra cui quello napitino, il conferimento in discarica fino al 10 aprile.
«Oggi, il dipartimento regionale all'Ambiente ci ha comunicato, tramite fax, che non potremo sversare i rifiuti fino a mercoledì prossimo - spiega Anello -. Questo ennesimo stop causerà inevitabili disagi e il riproporsi di scenari indegni di un paese civile, con cumuli di rifiuti che non potranno essere raccolti perché non c'è modo di conferirli in discarica. Il mio sospetto è che a causa dell'attenzione mediatica nazionale che si è focalizzata sulla difficile condizione che vive Reggio, sintetizzata ieri sera in…