Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

Contratto di quartiere, riprendono i lavori nel rione Carmine e il sindaco incontra i residenti per illustrare gli ultimi sviluppi

Immagine
Entro il 15 marzo riprenderanno gli interventi di riqualificazione urbanistica nel rione Carmine di Pizzo, relativi al macro lotto 1 del Contratto di quartiere, sospesi nell'ottobre scorso a causa della sopravvenuta interdizione per mafia del presidente del consorzio di imprese, con sede a Roma, che a suo tempo si aggiudicò la gara. A darne notizia è l'assessore comunale ai Lavori pubblici, Maria Pascale, che comunica la formale accettazione dei lavori da parte dell'impresa che si attestò al secondo posto nella graduatoria d'appalto.
«Siamo molto soddisfatti di questo risultato, che consentirà di limitare al massimo la durata dello stop, determinato da cause assolutamente indipendenti dal Comune - ha commentato Pascale - Il rischio che l'impasse potesse protrarsi molto più a lungo era concreto, perché le normative in materia prevedono in questi casi rigide procedure da esperire secondo una tempistica precisa. La disponibilità a subentrare da parte della seconda ditt…

Lavori pubblici, assegnata la gara per l'ammodernamento della scuola media di Pizzo per un importo di 250mila euro

Immagine
Assegnati i lavori di ammodernamento della scuola media Antonino Anile di Pizzo. A darne notizia è l'assessore comunale ai Lavori pubblici, Maria Pascale, che comunica la conclusione dell'iter d'appalto, a cui seguirà ora la verifica dei requisiti richiesti per legge alla ditta che si è aggiudicata la gara, a cominciare delle certificazioni antimafia. Esperito quest'ultimo passaggio nei tempi previsti dalle normative in materia (almeno 45 giorni), i lavori, per un importo complessivo di circa 250mila euro, potranno iniziare. Le risorse derivano dall'adesione da parte del Comune napitino, nel settembre scorso, al bando nazionale per l'assegnazione di fondi a favore dell'edilizia scolastica, previsti dal "Decreto del fare", emanato nel giugno del 2013 e contenente disposizioni urgenti per il rilancio dell'economia italiana.
Nella graduatoria regionale, il progetto promosso dal Comune di Pizzo si attestò al 20° posto su 171 ritenuti ammissibili e…

Cultura, sabato quarto appuntamento con la rassegna letteraria Pizzo d'Autore in collaborazione con Rubbettino Editore

Immagine
Quarto appuntamento con Pizzo d'Autore, la rassegna letteraria promossa dal Comune napitino in collaborazione con Rubbettino Editore. Sabato 22 febbraio, alle 18.30, la biblioteca Angelo Savelli accoglierà il giornalista e scrittore Ruggero Cristallo, che presenterà il suo primo romanzo, "La mia stessa legge". Pugliese, affermato cronista di nera della Gazzetta del Mezzogiorno, Cristallo ha scritto un'opera che s’inserisce nel filone molto fecondo dei noir ispirati dalle cronache malavitose del nostro Paese, forte della sua esperienza come giornalista che conosce a fondo questi fenomeni. In particolare, il libro narra le vicende di una famiglia di criminali affiliata alla Sacra corona unita pugliese. L'autore racconta di una realtà avvolta dall'ombra della malavita, di un vecchio boss che da un letto di ospedale ha negli occhi il flash di due colpi di pistola. Di un ragazzo di 20 anni ucciso in campagna con una 44 magnum e della disperazione di una madre per…

L'imprenditore più ricco della Cina visita Pizzo a caccia di prodotti agroalimentari Made in Italy da importare nel suo paese

Immagine
Che il gelato di Pizzo sia buono, anzi ottimo, lo sanno un po' tutti. Da stasera lo sa anche l'uomo più ricco della Cina, Zong Qing Hou, fondatore, presidente e direttore generale del Hangzhou Wahaha Group, il più grande gruppo alimentare cinese, con un patrimonio personale valutato in 11,6 miliardi di dollari.
Mr. Wahaha, così è conosciuto nel mondo, ha visitato oggi la città napitina, durante uno dei suoi viaggi d'affari europei, durante i quali va personalmente a caccia di nuovi prodotti Made in Italy da commercializzare sul mercato cinese. Insieme ai suoi collaboratori ha prima visitato alcune aziende locali, impegnate nel settore agroalimentare, e poi si è concesso una passeggiata nel centro storico napitino, con l'immancabile sosta in Pizza della Repubblica. A fare da ciceroni c'erano il sindaco Gianluca Callipo e gli assessori Cristina Mazzei (Cultura) e Giacinto Maglia (Turismo). L'illustre ospite ha visitato anche il Castello Murat, dove si intrattenut…

Viabilità e rifiuti, il Comune fa il punto sulle priorità innescate dagli eventi franosi e dalla chiusura della discarica di Pianopoli

Immagine
Le problematiche legate alla viabilità e allo smaltimento dei rifiuti sono state al centro di un incontro tra il sindaco Gianluca Callipo e la stampa, tenutosi oggi nella sede dell'Amministrazione comunale di Pizzo. Con il primo cittadino, c'erano anche gli assessori Fabrizio Anello (Ambiente) e Maria Pascale (Lavori pubblici), che hanno approfondito le questioni relative alle proprie deleghe.
Il primo argomento affrontato è stato il perdurante blocco della circolazione sulla strada provinciale 522, nel tratto tra Vibo Marina e Pizzo, a causa di un movimento franoso. Situazione che è stata al centro di un incontro tenutosi ieri tra il sindaco e i residenti del quartiere Ina Casa, che stanno subendo i maggiori disagi.
«Domani - ha annunciato Callipo - il commissario straordinario della Provincia, che ha competenza su quella strada, sarà qui a Pizzo per un sopralluogo e per verificare personalmente la situazione. D'accordo con i residenti della zona, gli chiederemo massima sol…

Lavori pubblici, iniziati a Pizzo gli interventi di ammodernamento delle strade interpoderali in località Colamaio e Bevivino

Immagine
Al via i lavori sulla rete viaria napitina in località Colamaio e Bevivino, che sono iniziati oggi. A comunicarlo è l'assessore ai Lavori pubblici di Pizzo, Maria Pascale, che sottolinea l'importanza dell'intervento. Il progetto, per un importo complessivo di circa 182mila euro, riguarda la sistemazione delle strade interpoderali che si dipanano nell'area e la messa in sicurezza del ponte presente nella zona. Una di queste strade, ancora sterrata, verrà asfaltata, mentre le altre verranno ammodernate.
Concluso l'iter di assegnazione della gara da parte della Stazione unica appaltante e consegnati i lavori alla ditta aggiudicataria, dunque, si procede ora alla realizzazione di un intervento molto atteso, perché destinato al pieno recupero di vie rurali fortemente deteriorate nel corso degli anni dagli elementi naturali e dal passaggio dei mezzi agricoli. L'obiettivo è ripristinare le condizioni ottimali di percorribilità e sicurezza, adeguando l'infrastruttur…

Dopo molti anni Pizzo torna a festeggiare il Carnevale grazie alla collaborazione tra Comune, associazioni, scuole e società sportive

Immagine
Fervono i preparativi per il Carnevale di Pizzo, grazie allo straordinario impulso che stanno dando numerose associazioni, scuole, società sportive, movimenti civici e il gruppo Facebook Mettiamoci al lavoro. Un fermento innescato dall'iniziativa di Claudio Caruso, dirigente sportivo della Nuova Volomen Pizzo. Sono decine, infatti, le organizzazioni civiche e culturali che stanno partecipando attivamente all'allestimento del programma che animerà Pizzo da sabato 1° marzo a martedì 4.
La città napitina è già nota per l'attivismo delle sue associazioni, ma questa volta la partecipazione sembra essere andata oltre le più rosee aspettative, coinvolgendo adulti e bambini, animati dalla volontà di ripristinare le tradizionali celebrazioni carnevalesche, che da molti anni ormai non venivano organizzate. Un obiettivo che ha visto l'immediata disponibilità del Comune, che sostiene e patrocina la manifestazione, nell'ambito delle politiche di promozione territoriale finalizza…

Riqualificazione urbanistica, l'istituzione della nuova parrocchia dà ulteriore impulso alla creazione del centro di aggregazione sociale

Immagine
La decisione della Diocesi di istituire una nuova parrocchia a Pizzo, oltre a rispondere a esigenze meramente religiose, dà ulteriore impulso all'accordo con il Comune per la realizzazione di un grande centro di aggregazione sociale.
È quanto sottolinea il sindaco Gianluca Callipo, che ribadisce, anche a nome dell'intera comunità napitina, il plauso per quanto disposto dal vescovo Luigi Renzo.
Recentemente, infatti, nell'ambito della sua visita pastorale nella città di Murat, il presule ha comunicato l'istituzione della parrocchia della Resurrezione di Gesù, che avrà come punto di riferimento la nuova chiesa del complesso parrocchiale che verrà realizzato sul terreno adiacente alla Villa comunale.
Il progetto è frutto del protocollo d'intesa siglato nell'estate scorsa dal Comune, proprietario del lotto, e la Diocesi. Da molti anni si parlava del trasferimento da parte dell'Amministrazione di un'area sulla quale potesse essere realizzata dalle autorità ecc…