Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016

Politiche sociali, il Comune pronto ad accogliere le domande di sussidio da parte delle famiglie in condizioni economiche disagiate

Immagine
Il Comune di Pizzo è pronto a ricevere le domande che a partire dal 2 settembre potranno essere presentate dalle famiglie in condizioni economiche disagiate, che intendano usufruire di un sussidio economico. A darne notizia è l'assessore alle Politiche sociali, Cristina Mazzei, che rende nota l'attività degli uffici comunali che hanno messo a punto le procedure che consentono ora all'Amministrazione di essere pienamente operativa per questa importante scadenza.
Gli aiuti verranno erogati nell'ambito del Sia, Sostegno per l’inclusione attiva, un programma nazionale di contrasto alla povertà, a favore dei nuclei familiari nei quali almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza.
Per godere del beneficio, i richiedenti dovranno aderire a un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa individuato dal Comune e costruito insieme alla famiglia che ha presentato l'istanza, sulla base di una valutaz…

Solidarietà, quasi 4mila euro a favore delle zone terremotate raccolti a Pizzo durante le due iniziative patrocinate dal Comune

Immagine
Quasi 4mila euro raccolti a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Turisti e residenti hanno risposto con grande slancio all'appello del Comune di Pizzo, che ha patrocinato due importanti iniziative di solidarietà, che si sono tenute ieri nella città napitina.
In piazza della Repubblica, gli chef stellati del collettivo Cooking Soon hanno organizzato un'amatriciana "solidale", cucinando sul posto e servendo oltre 400 piatti di pasta condita con la notissima salsa a base di guanciale e pomodoro, originaria proprio di Amatrice, il centro maggiormente colpito dal sisma del 24 agosto. Chi affollava la piazza ha partecipato con entusiasmo all'iniziativa, che si è protratta dalle 18 alle 23, con i cuochi costantemente impegnati a preparare uno dei primi piatti italiani più famosi al mondo. Tutti coloro che hanno degustato l'amatriciana solidale hanno versato un'offerta a propria discrezione, con una soglia minima di 3 euro a porzione. I soldi raccolti,…

Terremoto, Anci Giovani e Pizzo in prima linea per la solidarietà: raccolta fondi, incassi Castello devoluti e amatriciana "solidale"

Immagine
«È in questi momenti che si misura la capacità di un popolo di essere unito e solidale. In qualità di coordinatore di Anci Giovani e sindaco della Città di Pizzo sono orgoglioso di partecipare alla mobilitazione in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma, attraverso l'adozione di iniziative importanti che possano aiutare concretamente chi sta vivendo il dramma del terremoto».
Gianluca Callipo - primo cittadino della città napitina, che guida anche l'associazione nazionale dei giovani amministratori comunali under 35 - rilancia gli obiettivi della campagna di solidarietà avviata in collaborazione con Anci, presieduta da Piero Fassino. A questo fine è stata avviata la raccolta delle donazioni sul conto corrente con il seguente Iban: IT27A 0623003202000056748129.
«Utilizzando queste coordinate bancarie - spiega Callipo - è possibile effettuare bonifici con la causale “Emergenza Terremoto Centro Italia”. I soldi raccolti saranno rendicontati da Anci e destinati …

Cultura, presentata l'VIII edizione del Premio Liber@mente. Callipo: «Appuntamenti che confermano la centralità di Pizzo»

Immagine
«Anno dopo anno, questo evento è divenuto un importante punto di riferimento nel panorama culturale di Pizzo, offrendo l'opportunità di approfondite riflessioni sui temi più attuali legati all'economia e alla geopolitica».
È quanto ha affermato il sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, durante la conferenza stampa di presentazione dell'VIII edizione del Premio internazionale Liber@mente 2016, che si è tenuta questa mattina nella sala giunta del Comune. All'incontro con i giornalisti, oltre al primo cittadino, hanno preso parte Sandro Scoppa, presidente della Fondazione Vincenzo Scoppa, Rossella Galati, direttore della rivista Liber@mente, e Daniela Rabia per il Tea Party Calabria.
Callipo, dopo aver rimarcato la proficua collaborazione con la Fondazione Vincenzo Scoppa, che per il 4° anno consecutivo ha promosso l'organizzazione della manifestazione nella città napitina, ha evidenziato come questo consolidi le potenzialità di Pizzo, «che rappresenta ormai una meta turi…

Turismo, valanga di recensioni positive sul web per Pizzo. Il sindaco Callipo: «La città rinasce ed esprime le sue potenzialità»

Immagine
«Su Tripadvisor, il maggiore portale web di viaggi e turismo, sono ormai diverse centinaia le recensioni positive dei viaggiatori che sono rimasti colpiti dalla bellezza e dalle suggestioni di Pizzo, giudizi lusinghieri e riscontrabili da chiunque, che rappresentano il migliore biglietto da visita per il nostro territorio».
In occasione degli auguri di buon Ferragosto, il sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, traccia un primo bilancio dell'estate napitina, che sta confermando le aspettative dell'Amministrazione e degli operatori turistici.
«In quello che rappresenta il momento clou della stagione turistica - afferma Callipo -, Pizzo continua a vivere un'estate magica. Come previsto, infatti, anche questa estate sta facendo registrare un deciso incremento delle presenze turistiche, confermando il costante trend di crescita degli ultimi 4 anni. Il mare, le spiagge affollate ma senza lo stress di quelle località italiane che sembrano “fabbriche” di vacanze, il clima favorevole, …

Politica, Callipo replica ai cinquestelle: «Negare il comizio in piazza sotto Ferragosto era ovvio, nessun problema invece per il gazebo»

Immagine
Ho sempre avuto gran rispetto per il Movimento cinque stelle, soprattutto agli albori della sua comparsa sul panorama politico italiano, sia perché condividevo alcune istanze di rinnovamento che venivano da quella parte politica, sia per il riscontro elettorale che ha avuto in Italia negli ultimi anni. Ma mi rendo amaramente conto che non tutti sono tagliati per farsi portavoce degli interessi collettivi e, soprattutto, non basta appiccicare un distintivo sulla propria pagina Facebook per essere dalla parte del giusto.
È il caso del Meet Up Pizzo, che non perde occasione per sbraitare contro l'amministrazione in carica e il sottoscritto, denunciando nefandezze di ogni tipo. L'ultima volta in ordine di tempo è per il mancato consenso da parte del Comune a concedere ai grillini pizzitani l'uso di Piazza della Repubblica il giorno 6 agosto, dalle 19 alle 23, per un comizio elettorale sulla questione referendum. Non so se mi spiego. La piazza della città, concessa nel cuore de…

Lavori pubblici, interventi finiti nella scuola elementare di piazza della Repubblica che da settembre riapre regolarmente agli alunni

Immagine
A settembre torna pienamente operativa la scuola elementare di piazza della Repubblica, con gli alunni che inizieranno regolarmente l'anno scolastico nella sede del proprio istituto, recentemente riammodernato.
A darne notizia è l'assessore ai Lavori pubblici, Maria Pascale, che comunica la fine dei lavori per un importo complessivo di circa 350mila euro, che hanno consentito un massiccio adeguamento infrastrutturale dell'edificio, compresa la realizzazione di una nuova palestra.
L'intervento è stato finanziato con le risorse erogate nell'ambito del Pon Fesr finalizzato a incrementare la qualità delle infrastrutture scolastiche. Fondi che rischiavano di andare persi, ma che sono stati recuperati e utilizzati grazie all'impegno con cui l'assessore Pascale e il responsabile del procedimento, l'ingegnere e docente del Nautico Francesco Astorino, hanno seguito il complesso iter burocratico che ha condotto poi alla realizzazione dell'opera.
In particolare…

Lavori pubblici, dal Comune 85mila euro per una serie di interventi di ammodernamento delle strade del quartiere Marinella

Immagine
Un massiccio programma di ammodernamento e riqualificazione delle strade che si intrecciano alla Marinella, per un investimento complessivo di circa 85mila euro. È quanto si appresta a realizzare il Comune di Pizzo, che ha deliberato una serie di lavori destinati a migliorare notevolmente la viabilità nell'area, avviando così a soluzione una problematica molto sentita non soltanto dai residenti, ma anche dai numerosi villeggianti che frequentano la zona.
A darne notizia è l'assessore ai Lavori pubblici Maria Pascale, che rende nota la pubblicazione della determina che dà il via libera all'iter operativo dell'intervento, che sarà realizzato in autunno.
I lavori riguarderanno la manutenzione straordinaria di tutte le strade e le traverse che necessitano di ammodernamento, con la rimozione del vecchio asfalto e la nuova bitumazione, la realizzazione dei dossi per ridurre la velocità dei mezzi in transito, gli attraversamenti pedonali e la segnaletica orizzontale e verticale…

Bilancio, il Consiglio comunale approva una variazione di 460mila euro per maggiori risorse in entrata. Ecco come verranno spese

Immagine
Una variazione di bilancio, ma in avanzo, cioè per consentire l'iscrizione nello strumento finanziario dell'Ente di maggiori entrate rispetto a quelle previste. È quanto ha deliberato ieri il Consiglio comunale di Pizzo, che ha dato via libera alla variazione per circa 460mila euro, derivante da più cospicui trasferimenti statali e regionali, nonché dalla rimodulazione di un vecchio mutuo.
«Maggiori risorse a disposizione - ha spiegato il sindaco Gianluca Callipo - che confermano la buona tenuta delle finanze comunali dopo il risanamento dei bilanci operato da questa amministrazione negli ultimi anni».
I fondi oggetto dell'assestamento in positivo sono vincolati a capitoli di spesa già definiti e saranno utilizzati, in generale, nel campo delle politiche sociali, per alcune opere pubbliche e per interventi in materia di depurazione e lotta all'inquinamento.
«In particolare - ha continuato Callipo, illustrando nel dettaglio la destinazione di parte delle risorse - 9.500 e…

Lavori pubblici, iniziato l'intervento di riqualificazione dell'edificio comunale che ospita il comitato di quartiere della Marinella

Sono iniziati i lavori di ammodernamento dell'edificio che ospita la sede del Comitato di quartiere della Marinella. A darne notizia sono l'assessore ai Lavori pubblici Maria Pascale e il consigliere comunale Antonio Gaglioti, che hanno seguito l'iter decisionale e burocratico che ha condotto alla deliberazione dell'intervento.
Si tratta di un progetto di recupero molto atteso, che consentirà di ammodernare e rendere nuovamente agibile questa struttura, in disuso da anni proprio a causa delle condizioni fatiscenti in cui versa.
In questa prima fase verranno impiegati circa 14mila euro, che serviranno al completo rifacimento della copertura bituminosa del tetto, alla rimozione e al rifacimento degli intonaci danneggiati dall'umidità, alla ritinteggiatura e alla sostituzione di alcuni infissi. Anche l'area esterna verrà ripulita e ripristinata, al fine di permettere la piena fruibilità dell'immobile.
Soddisfazione per l'avvio dei lavori è stata espressa da P…

Lavori pubblici, al via la mappatura per la toponomastica della Marinella e delle altre aree urbane senza numerazione ufficiale

Immagine
Una vera e propria rivoluzione logistica per il quartiere Marinella, che finalmente avrà la sua toponomastica. A darne notizia sono il sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, e l'assessore ai Lavori pubblici Maria Pascale, che comunicano la pubblicazione della determina che dà il via libera all'intervento per la mappatura delle strade e la definizione della numerazione civica.
«Si tratta di una svolta attesa da tempo dai residenti del quartiere, che da sempre lamentano grandi difficoltà nella ricezione della posta e in tutti gli adempimenti che richiedono l'indicazione del domicilio attraverso un indirizzo preciso - spiega Callipo -. La Marinella non ha mai avuto una toponomastica, perché l'urbanizzazione dell'area è avvenuta in maniera disordinata durante gli ultimi 40 anni, senza un disegno preciso e razionale. Una diretta conseguenza di ciò è stata la confusione nell'individuazione di strade, traverse e numeri delle abitazioni, con tutti i disagi che questo comp…