Turismo e cultura, presentata l'edizione 2017 del premio Liber@mente che sarà conferito venerdì nel Castello Murat

«Ospitare il premio Liber@mente rappresenta per Pizzo un’ulteriore occasione di crescita culturale, offrendo nel contempo a turisti e visitatori l’opportunità di trascorrere momenti di interessante confronto nella bellissima cornice offerta dal Castello Murat».
Così il consigliere comunale con delega al Turismo, Sharon Fanello, ha commentato la presentazione, questa mattina, del Premio internazionale Liber@mente 2017, giunto alla IX edizione. All’incontro con i giornalisti hanno preso parte, oltre a Fanello, Sandro Scoppa, presidente della Fondazione Vincenzo Scoppa che promuove l’iniziativa, Angela Fidone, coordinatore del Tea Party Calabria, Antonio Riccio, presidente dell’Associazione “Amici Veri”, e Antonella Cimarosa, responsabile dell’Assindatcolf Catanzaro.
In apertura dell’incontro con la stampa, Scoppa ha espresso apprezzamento «per l’opera dell’amministrazione comunale di Pizzo, che ha accolto, valorizzato e custodito il Premio, tanto da renderlo un appuntamento fisso nel panorama culturale napitino».
La cerimonia di consegna si svolgerà venerdì 25 agosto, al Castello, con inizio dalla manifestazione alle ore 21.30. In particolare, il riconoscimento sarà conferito al parlamentare Daniele Capezzone, al professore ordinario del Politecnico di Milano, Stefano Moroni, e all’imprenditore Adriano Teso. I premi sono costituiti dall’opera “Volo” di Angela Fidone. Nel corso della serata saranno inoltre assegnati dei riconoscimenti speciali a Maurizio Bonanno, Rossella Galati e Vito Fabio, direttori della rivista Liber@mente dalla fondazione a oggi. La manifestazione sarà̀ condotta dalla stessa Galati e arricchita dai momenti musicali curati dagli artisti dell’associazione musicale “Giovani parole, giovani suoni”, con Fernanda Iiritano, soprano, e Diego Smiraglio, chitarra. All’evento parteciperà anche Giorgio Spaziani Testa, presidente nazionale della Confedilizia.

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti