La squadra manutenzione del Comune di Pizzo ripristina e mette in sicurezza la ringhiera lungo la 522 dopo anni di lunga attesa

Gli operai del Comune di Pizzo al lavoro
Estenuanti carteggi tra Provincia e Amministrazione comunale, nonché una sequela infinita di segnalazioni da parte dei pedoni, hanno costellato per anni un’infruttuosa attesa. Il tutto per un problema che la squadra di manutenzione del Comune di Pizzo, coordinata dal delegato al settore Antonio Gaglioti, ha risolto in pochi giorni, mettendo in sicurezza e ammodernando la ringhiera che dal parcheggio Borrello costeggia per circa 150 metri la strada fino al Castello Murat, affacciandosi sui vicoletti che conducono alla Marina di Pizzo.
La fatiscenza della struttura, alla quale mancavano ormai molti elementi tubolari, aveva allarmato anche la Prefettura, che recentemente aveva sollecitato l’intervento, sebbene la strada faccia parte della rete viaria provinciale. L’Amministrazione guidata dal sindaco Gianluca Callipo, però, ha deciso di fare da se, senza affidare i lavori all’esterno ma ricorrendo agli operai del Comune, che si sono messi all’opera e hanno riparato la ringhiera, sostituendo gli elementi danneggiati, eliminando la ruggine e ridipingendola. Il colpo d’occhio finale è confortante per chi da anni era abituato a vedere quella balaustra claudicante e pericolosa.
«Un intervento di ordinaria amministrazione ma carico di significato, proprio per l’attesa che lo ha caratterizzato - commenta il delegato alla manutenzione, Gaglioti -. Intervenire non era soltanto necessario per ripristinare la sicurezza dei pedoni, ma anche per dare un ulteriore segnale della nostra volontà di affrontare concretamente i problemi della città, grandi o piccoli che siano. Un plauso va agli operai comunali, che si stanno impegnando senza sosta per intervenire ovunque sia necessario, aiutando l’Amministrazione a recuperare l’orgoglio di lavorare, e bene, nell’esclusivo interesse dei cittadini». 

Un particolare della balaustra ripristinata




La ringhiera a lavoro finito

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti