Lavori pubblici, dal Comune 85mila euro per una serie di interventi di ammodernamento delle strade del quartiere Marinella

Un massiccio programma di ammodernamento e riqualificazione delle strade che si intrecciano alla Marinella, per un investimento complessivo di circa 85mila euro. È quanto si appresta a realizzare il Comune di Pizzo, che ha deliberato una serie di lavori destinati a migliorare notevolmente la viabilità nell'area, avviando così a soluzione una problematica molto sentita non soltanto dai residenti, ma anche dai numerosi villeggianti che frequentano la zona.
A darne notizia è l'assessore ai Lavori pubblici Maria Pascale, che rende nota la pubblicazione della determina che dà il via libera all'iter operativo dell'intervento, che sarà realizzato in autunno.
I lavori riguarderanno la manutenzione straordinaria di tutte le strade e le traverse che necessitano di ammodernamento, con la rimozione del vecchio asfalto e la nuova bitumazione, la realizzazione dei dossi per ridurre la velocità dei mezzi in transito, gli attraversamenti pedonali e la segnaletica orizzontale e verticale.
«Si tratta di interventi molto attesi - spiega Pascale -, che si inseriscono in un più generale programma di manutenzione delle strade comunali, che abbiamo avviato da tempo e che adesso interesserà anche la Marinella. A questi si aggiungano gli importanti lavori fatti recentemente sulle strade interpoderali, ultima in ordine di tempo quella di contrada Bevivino, che in un suo tratto era ancora sterrata, mentre oggi è interamente asfaltata. Insomma, non c'è porzione del territorio comunale che non sia stato coinvolto dal processo di riqualificazione che stiamo portando avanti».
Soddisfazione è stata espressa da sindaco Gianluca Callipo, che ha sottolineato come questi lavori che interesseranno la rete stradale non siano gli unici interventi decisi a favore della Marinella nell'ultimo periodo.
«Oltre all'ammodernamento della rete viaria – continua Callipo – recentemente è stata avviata anche la mappatura che consentirà di dotare il quartiere della sua toponomastica, la cui assenza rappresenta un problema molto sentito dai residenti, per tutti i disagi che inevitabilmente comporta la mancanza dei nomi delle strade e dei numeri civici. Inoltre, sono già iniziati i lavori per il recupero e la riqualificazione dell'edificio comunale che ospita il comitato di quartiere della Marinella, al fine di consentire il ripristino di questo luogo di aggregazione, da tempo non più agibile per le condizioni di fatiscenza in cui versa».

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti