Divulgazione scientifica, a Pizzo un importante convegno sulle cause psicologiche dell'obesità infantile e sui rimedi da adottare

L'obesità infantile come deleterio effetto di disagi psicologici e lo sport come cura per la mente e il corpo. Sarà questo il tema del simposio promosso dall'Istituto di medicina generale e specialistica Delta, in programma domani, venerdì 21 marzo, a Pizzo, nella sede del centro (inizio ore 15,30). L'evento, di grande rilevanza socio-scientifica, è stato illustrato oggi nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte il sindaco Gianluca Callipo, lo psichiatra Nicola Gambardella e il direttore della sezione medicina dello sport del Delta, Cino Bilotta.
«Al di là delle finalità di divulgazione scientifica - ha spiegato Gambardella -, questo convegno vuole essere un momento di incontro e di confronto con la nostra città, nella quale abbiamo deciso di operare, andando in un certo senso controcorrente rispetto al fenomeno che vede spesso gli specialisti trasferirsi fuori regione o all'estero. Al contrario, tutti noi ci siamo formati fuori, ma poi abbiamo deciso di costruire qui il nostro futuro professionale, consolidando il rapporto che ci lega alla nostra terra e cercando di contribuire alla sua crescita».

Obiettivi rimarcati implicitamente dalle tematiche che verranno affrontate nel corso del simposio, aperto alla partecipazione di genitori, docenti, dirigenti scolastici, medici di base, associazioni e operatori sociali che svolgono la propria attività a contatto con i bambini. Un approccio non relegato, dunque, in un ambito esclusivamente accademico, ma indirizzato soprattutto al sociale, facendo leva sulla promozione di stili di vita capaci di ridurre i rischi legati al disordine alimentare in età infantile. Da qui il coinvolgimento del Comune, che condivide le finalità divulgative e formative dell'iniziativa.
Una sinergia rimarcata con forza dal dottor Bilotta, che ha sottolineato l'impegno dell'Amministrazione nella promozione delle tematiche legate alla salvaguardia della salute pubblica e alla prevenzione.
Concetti ribaditi anche dal sindaco Callipo, che ha ricordato gli sforzi compiuti dal Comune in materia di impiantistica sportiva a disposizione dei ragazzi, soprattutto con riferimento al recente recupero funzionale di due importanti palestre scolastiche, quelle della scuola media e della scuola elementare San Sebastiano, utilizzabili anche dalle associazioni sportive cittadine.
A moderare i lavori del simposio saranno il neurochirurgo Giuseppe Gambardella, direttore sanitario dell'Istituto Delta, e la giornalista Stella Pagano. Nel corso del convegno, inoltre, saranno consegnati due attestai di benemerenza a due personalità che si sono particolarmente distinte nel campo della cultura e della prevenzione medica.

Commenti

  1. In rete circolano voci che mettono in relazione i vaccini e l'autismo: su Focus un importante intervento di Giovanni Corsello, presidente della Società italiana di pediatria,mette in rilievo i rischi del morbillo, che può anche uccidere e chiarisce la falsità delle accuse ai vaccini.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti