Tutto pronto a Pizzo per la seconda edizione della Notte rosa

Ancora un evento all'insegna del divertimento estivo per Pizzo, che si appresta a vivere la Notte rosa. Sabato 3 agosto, a partire dalle 19.30, Piazza della Repubblica e il centro storico napitino saranno animati dalla seconda edizione della manifestazione patrocinata dall'Amministrazione comunale, che già lo scorso anno fece registrare numerosissime presenze. Un successo che l'associazione organizzatrice, Pizzo Prima di Tutto, ha intenzione di replicare anche quest'anno, grazie all'esibizione di numerosi artisti e di tre gruppi musicali: i Tammorra Felice, band pugliese di pizzica salentina, i Reset, gruppo rock con un ricco repertorio Anni 80, e i Citizen Erased, cover band napitina dei Muse.
La musica dal vivo sarà soltanto uno degli ingredienti della Notte rosa, che potrà contare anche sulla collaborazione dei commercianti aderenti, che addobberanno i propri negozi, ristoranti e bar con i segni distintivi della festa, lasciandoli aperti sino a notte inoltrata. L'intento, infatti, è quello di attendere l'aurora in un'atmosfera di grande coinvolgimento.
“L'obiettivo - spiegano gli organizzatori - è quello di valorizzare Pizzo e il suo centro storico, facendo leva sul binomio cultura-divertimento, contribuendo così a rendere la città più vivibile e accogliente, soprattutto in considerazione della sua vocazione turistica che la rende una delle mete più note della Calabria”.

Nel ringraziare gli sponsor che hanno reso possibile l'organizzazione dell'evento (Caffo, Romano Arti Grafiche, Groupama Assicurazioni, Tezenis e Gruppo Santacroce), gli organizzatori sottolineano anche il contributo alla realizzazione della manifestazione offerto dall'Amministrazione Callipo e, nello specifico, dall'assessorato al Turismo guidato da Giacinto Maglia, nonché il sostegno del consigliere regionale Ottavio Gaetano Bruni e dalla presidente della Commissione regionale per le Pari Opportunità, Giovanna Cusumano.

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti