Estate napitina, nuovi eventi vanno ad arricchire il cartellone delle manifestazioni patrocinate dall'Amministrazione comunale

L'estate di Pizzo accelera è imbocca la strada del divertimento agostano, in una girandola di manifestazioni patrocinate dall'Amministrazione Callipo, che spaziano dal puro intrattenimento alle rassegne culturali. Così, come annunciato alla vigilia della bella stagione, l'assessore comunale al Turismo, Giacinto Maglia, integra il cartellone estivo con nuovi eventi e scopre tutte le carte, scommettendo sull'alto gradimento che susciteranno gli appuntamenti in calendario.
«D'accoro con il sindaco Gianluca Callipo - spiega Maglia - stiamo cercando di offrire un ventaglio di eventi dilatato nel tempo. Non a caso, alcuni appuntamenti molto importanti, come il primo Rock'n Pizzo Music Festival e la mostra fotografica del Fai sulle coste calabresi, si sono tenuti già a luglio, mentre la rievocazione murattiana chiuderà il cartellone alla metà di ottobre». 
Il nuovo programma debutta questo pomeriggio, sabato 27 luglio, al Castello (ore 18), con il convegno sui murales come strumento di riqualificazione urbana, che inaugurerà il Mura Mura Festival, la kermesse di street art che continuerà fino al 9 agosto, lasciando il suo segno di colore su numerosi edifici cittadini e animando il centro storico con musica dal vivo e performance artistiche. Sempre oggi, alla Marina, con inizio alle 21.30, sarà la volta del Taranta Festival, l'atteso appuntamento con la musica popolare.
Domani, domenica 28 luglio, alle ore 21.00, nella Piazzetta delle Grazie, la musica di Massimo Lo Turco allieterà turisti e residenti, mentre lunedì 29 luglio, al Castello (ore 21) sarà la volta della rassegna "Arte e Musica".
Spazio al ballo, invece, giovedì 1° agosto, quando alle 21.30, in Piazza della Repubblica, si esibiranno gli allievi dell'accademia di danza Le Tersicoree.
Sarà il cinema, invece, a dominare la serata di venerdì 2 agosto, con la rassegna "Sud altrove", nella piazzetta adiacente al Castello.

Sabato 3 agosto - dopo uno step culturale nel pomeriggio (ore 18) al Castello, con la presentazione del libro di Rachelina Catizone "Dalla cultura medievale al decadentismo" - si scatenerà l'attesa Notte rosa, la manifestazione che invita turisti e villeggianti ad aspettare l'aurora tra musica, divertimento e gastronomia.
Teatro e musica popolare domineranno invece la giornata di domenica 4 agosto, con la rappresentazione "Il bilico" (ore 21, piazzetta adiacente al Castello) e il concerto folk degli Amakorà (ore 23, Marina di Pizzo).
Ancora musica, ma questa volta classica, il giorno successivo, lunedì 5 agosto, con l'esibizione dell'Orchestra sinfonica russa in Piazza della Repubblica alle ore 21.30.
La grande imprenditoria calabrese sarà di scena, invece, venerdì 9 agosto, in Piazza della Repubblica, con la manifestazione "Storie di passione e successo”, che vedrà protagonisti l'imprenditore Pippo Callipo e l'orafo Gerardo Sacco, in una serata di musica, moda e teatro dedicata alla Calabria nel Mondo. Sempre la stessa sera, ma alle 23, la musica reggae trascinerà gli spettatori che assisteranno al concerto in programma alla Marina.
Ancora un evento culturale sabato 10 agosto, con il dibattito "Parlando di cultura" che si terrà nella Piazzetta delle Grazie alle 21.
Appuntamento da non mancare per i più golosi lunedì 12 agosto, quando alla Marina di Pizzo si terrà la Sagra del gelato.
Ancora cultura il giorno successivo, con il convegno al Castello (ore 18) sulla storia del meridione d'Italia. Nella stessa giornata di lunedì nuovo cambio di rotta, con la serata dedicata ai dilettanti allo sbaraglio (Marina, ore 21.30).
Mercoledì 14 agosto, sempre alla Marina (ore 22), andrà in scena il Folk festival, che focalizzerà l'attenzione sulle tradizioni popolari legate alla musica, ai miti e agli strumenti artigianali.
Spazio anche alla devozione popolare, con la festa di San Rocco che si celebrerà nella piazzetta dinanzi all'omonimo santuario alle ore 21.30 di venerdì 16 agosto.
Il giorno successivo, sabato 17, torna la cucina tipica con la Sagra del tonno, che si terrà alle ore 21 alla Marina di Pizzo, mentre domenica 18 agosto (ore 21.30), Piazza della Repubblica sarà animata dalla Festa della gente di mare.
Sempre in Piazza della Repubblica, venerdì 23 agosto (ore 22), sfileranno le ragazze che partecipano a Miss Italianissima, mentre il giorno successivo, sabato 24, spazio nuovamente al teatro nella Piazzetta delle Grazie (ore 21).
Infine, tra le rassegne della durata di più giorni, oltre al Mura Mura Festival, particolare rilievo rivestono il Premio di pittura Città di Pizzo (Tonnara, dal 27 luglio al 10 agosto), l'esposizione Estatarte (dal 12 al 16 agosto, sempre alla Tonnara) e la mostra dei pittori pizzitani del '900, in corso nella biblioteca comunale fino al 4 agosto.

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti