Anci giovani, il sindaco Callipo relatore alla V assemblea nazionale

Cambiare paese o cambiare il Paese? Se lo chiedono provocatoriamente i partecipanti alla V Assemblea nazionale di Anci giovani, in programma oggi e domani, 14 e 15 giugno, a Mirandola, in provincia di Modena. Tra gli interventi previsti, anche quello del sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, vice presidente del settore Mezzogiorno nell'ambito del coordinamento nazionale di Anci giovani.
Il primo cittadino napitino, che relazionerà nella seconda giornata di convegno, sarà affiancato sul palco da Vincenzo Schiavo, presidente Giovani imprenditori Confesercenti, Vittorio Sangiorgio, delegato nazionale Giovani imprese Coldiretti, Vanessa Valiani, vice presidente Giovani imprenditori Confartigianato, e Andrea Di Benedetto, presidente Giovani imprenditori Cna.
Il dibattito, coordinato dal giornalista del Corriere della Sera Mario Sensini, verterà sulle ambizioni di cambiamento che ispirano le nuove generazioni di amministratori pubblici e rappresentanti delle categorie produttive, alla luce delle difficoltà determinate dalla crisi.
«Una chiave di lettura molto interessante - spiega Callipo - soprattutto se contrapposta alla stabilità di un sistema politico e amministrativo che, nonostante gli scossoni elettorali, economici e sociali, sembra continuare a opporre resistenza al cambiamento. Credo, però, che le dinamiche in atto siano epocali e di portata globale. Per quanto ancora troppo lento, dunque, il processo di rinnovamento del sistema Italia sarà presto ineluttabile».

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti