Sport e promozione territoriale, a Pizzo il torneo di volley under 15 delle province calabresi prima tappa del Trofeo delle regioni

La conferenza stampa di presentazione del torneo
Centocinquanta partecipanti under 15 per il Torneo delle Province di volley che si disputerà a Pizzo e Vibo Marina giovedì 25 aprile, con inizio delle gare alle ore 9.30. L'appuntamento, prima tappa del Trofeo delle Regioni "Kinderiadi 2013", è stato presentato ieri nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nel museo della Tonnara di Pizzo, alla quale hanno partecipato il presidente della sezione Calabrese della Federazione italiana pallavolo (Fipav), Carmelo Sestito, il segretario del Comitato regionale, Ernesto Azzarito e il sindaco della città napitina, Gianluca Callipo.
Al Palazzetto dello Sport “G. Naso” di Vibo Marina si giocheranno le gare che vedranno protagoniste le ragazze, mentre al Palarcobaleno di Pizzo si giocheranno gli incontri che vedranno contrapporsi i ragazzi. L'impianto napitino, inoltre, ospiterà entrambe le finali maschile e femminile.
Sestito, intervenuto anche in qualità di commissario del Comitato provinciale Fipav, ha ringraziato tutti coloro che si stanno prodigando nell'organizzazione dell’evento, a cominciare dalla Nuova Volomen Pizzo e dalla Pizzo Dream Volley.
«Era da tre anni che questa manifestazione non veniva tenuta nel Vibonese - ha ricordato Sestito -. Sarà una vera e propria festa del volley, che coinvolgerà ragazzi provenienti da tutte le province calabresi e servirà a promuovere, sviluppare e rilanciare la pallavolo sul territorio. Sarà anche una vetrina importante per tanti giovani talenti, che avranno modo di essere osservati da molti tecnici, anche di Serie B».
Dopo quella di Vibo Valentia, seguiranno nelle prossime settimane le tappe di Paola (Primo Maggio) e Reggio Calabria (2 giugno).


Le gare saranno giocate al meglio dei due set su tre, con battuta libera e ricezione obbligatoria in bagher.
Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Callipo, che oltre a sottolineare le finalità sportive, ha rimarcato come eventi di questo tipo abbiano un importante riscontro anche sotto l'aspetto della promozione territoriale, contribuendo a far girare l'economia locale grazie al considerevole afflusso di visitatori.
«Dopo il successo sportivo e organizzativo della Coppa Calabria, tenutasi recentemente a Pizzo - ha detto il primo cittadino -, ci inorgoglisce ospitare nuovamente un evento così importante. È la conferma della disponibilità della nostra città ad accogliere con entusiasmo ogni iniziativa che possa contribuire al suo rilancio e alla sua crescita. Per raggiungere questi obiettivi stiamo investendo molto, sia in termini di impegno che di risorse economiche. Con riferimento specifico all’impiantistica sportiva, ci apprestiamo a investire 600mila euro per rendere più funzionale e moderno il Palarcobaleno, grazie al recente protocollo d'intesa siglato con la Provincia».

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti