Lavori pubblici, tre strade del centro storico di Pizzo interessate da interventi infrastrutturali di riqualificazione urbanistica

Via Paladini a lavori quasi ultimati
Iniziata la posa delle basole in via Paladini, a Pizzo, dove in queste settimane si stanno conducendo interventi di riqualificazione urbanistica nell'ambito del Contratto di quartiere. A darne notizia sono l'assessore comunale ai Lavori pubblici, Maria Pascale, e il consigliere delegato al Centro storico, Raffaele Pulitano.
Dopo aver concluso i lavori al di sotto del livello stradale, con la realizzazione ex novo delle condotte fognarie, della rete idrica e dei cavidotti, si sta ora procedendo alla posa della antiche basole, secondo quanto stabilito dalla Sovrintendenza ai beni artistici e architettonici. La pavimentazione, infatti, deve essere realizzata utilizzando esclusivamente i blocchi di pietra basaltica precedentemente rimossi, salvo quelli gravemente danneggiati dal tempo e dall'usura, che potranno essere sostituiti con lastre simili, indicate esplicitamente dalla Sovrintendenza. Contestualmente a questi lavori, ormai in fase di completamento, si procederà lungo scesa ospedale e via Chiaravalloti, dove sono in corso interventi analoghi, in parte già realizzati, che interessano sia le infrastrutture di servizio poste sotto il manto stradale, sia il rifacimento della pavimentazione.
Secondo le previsioni del Comune, la prima tranche di lavori, quella che riguarda via Paladini, dovrebbe concludersi entro la fine di aprile, mentre maggio e giugno sono le scadenze previste rispettivamente per gli interventi lungo scesa ospedale e via Chiaravalloti.

 Inoltre, gli amministratori napitini fanno sapere che entro fine mese saranno rimossi i ponteggi presenti lungo il corso, utilizzati per l'esecuzione di alcuni lavori di messa in sicurezza di un edificio prospiciente la strada. La presenza dell'impalcatura ha causato numerosi disagi ai residenti, a causa del restringimento della carreggiata che impedisce l'agevole transito delle auto e l'eventuale passaggio di mezzi di soccorso. Una problematica che si trascinava ormai da alcuni anni e che ora si avvia a soluzione.

Le foto degli interventi in atto:

La realizzazione dei cavodotti 
il "padiglione" prima...
...e dopo.

Via Paladini prima dell'inizio dei lavori













































Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti