Lavori pubblici, iniziati gli interventi nel parcheggio Papa e la realizzazione delle aree esterne delle nuove case popolari

Iniziati a Pizzo i lavori per la riqualificazione del parcheggio Papa e per la realizzazione delle aree esterne dei nuovi 25 alloggi di edilizia residenziale pubblica in fase di ultimazione nell'edificio dell'ex Nautico. A darne notizia sono il sindaco Gianluca Callipo e l'assessore ai Lavori pubblici Maria Pascale, che in questi giorni hanno effettuato diversi sopralluoghi per verificare l’avvio dell’intervento, che consentirà innanzitutto di riqualificare l’importante area di sosta e di mitigare gli effetti dell'acqua piovana sul costone della Seggiola.
I lavori, per un importo di oltre 400mila euro, si concerteranno in particolare sui tre livelli del parcheggio a pochi passi da piazza della Repubblica. Il primo ad essere interessato dall’intervento e, dunque, chiuso per consentire alla ditta incaricata di eseguire le opere, sarà il livello intermedio, completato il quale si passerà al livello inferiore e, infine, a quello superiore, adiacente ai nuovi appartamenti ormai finiti. In questo modo si permetterà l’utilizzo, sebbene parziale, dell’area di sosta anche durante l’esecuzione dei lavori.
L’intervento prevede il rifacimento completo del manto stradale, con l’ottimizzazione degli spazi per la creazione di nuovi posti auto. Inoltre, saranno riammodernate le ringhiere ed i camminamenti, sarà piantumato nuovo verde e saranno riqualificate tutte le balaustre e le strutture in muratura, come pareti di contenimento e scale, con il rifacimento di intonaci e tinteggiatura.
Particolarmente importante, poi, è la realizzazione delle opere infrastrutturali presenti sotto il manto stradale, a cominciare dalla rete fognaria e dalla posa delle condutture per la raccolta delle acque bianche, soprattutto al fine di evitare disagi per i residenti della Seggiola e contribuire alla salvaguardia idrogeologica dell'area, che è caratterizzata da una forte pendenza e quindi più soggetta alla forza erosiva dell’acqua.
L’ammodernamento del parcheggio Papa e la realizzazione degli spazi comuni immediatamente adiacenti ai nuovi appartamenti di edilizia residenziale pubblica, consentiranno di riqualificare in maniera complessiva l’area, che proprio per la presenza del parcheggio, molto utilizzato da turisti e visitatori, rappresenta una delle porte d’ingresso al centro storico.
«Inoltre - ha concluso Callipo - abbiamo già adottato e reperito un finanziamento di 300mila euro per realizzare il progetto elaborato dall’ingegnere Giuseppe Di Iorgi, che prevede la creazione di un collegamento pedonale dal parcheggio sino al borgo marinaro della Seggiola, che a sua volta verrà collegato attraverso un’altra passeggiata con la Marina. Se i cittadini di Pizzo ci rinnoveranno la loro fiducia, abbiamo intenzione di creare un grande anello pedonale che circondi completamente il centro storico, consentendo ai turisti di percorrere l’intero perimetro all’interno del quale è incastonato il nucleo antico della nostra bellissima Città».

Il livello intermedio del parcheggio Papa














 Gli appartamenti di edilizia residenziale pubblica

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti