Giovedì 2 marzo la conferenza stampa per la presentazione dei primi risultati a livello locale del progetto nazionale GinnastichiAmo

Giovedì 2 marzo, alle ore 12, nella sala giunta del Comune di Pizzo, saranno illustrati alla stampa i primi risultati a livello locale del progetto GinnastichiAmo, promosso dall’Accademia nazionale di cultura sportiva (Ancs), in collaborazione con l'Amministrazione napitina. L'iniziativa, avviata alcune settimane fa a Pizzo, per la prima volta in Calabria, rientra nell'ambito di un ampio progetto che coniuga attività fisica nell'età matura e ricerca medica, condotto dall'Ancs su tutto il territorio nazionale (54 sedi e 90 centri anziani coinvolti, con migliaia di partecipanti in Italia), in collaborazione con l'Ordine dei medici, l'Università Tor Vergata di Roma e il Coni.
Al di là delle più ottimistiche aspettative il successo registrato da GinnastichiAmo nella città napitina, dove ai corsi gratuiti, finanziati dal Comune, si sono già iscritte circa 70 persone, oltre il numero massimo di partecipanti fissato inizialmente.
All'incontro con i giornalisti, che servirà per illustrare meglio tutte le fasi del progetto e approfondirne gli aspetti scientifici, parteciperanno il sindaco Gianluca Callipo, l’assessore alle Politiche sociali Cristina Mazzei, il direttore dell’Ancs Michele Panzarino, la responsabile della sezione Ancs Calabria Anna Pintimalli, il ricercatore e docente universitario Pietro Lebone e il responsabile dell’attività motoria adattata del centro ricerche dell’Ancs Roberto Lombardi.

Commenti

Post popolari in questo blog

Carta d'identità elettronica, già operativo il rilascio per i cittadini di Pizzo che ne faranno richiesta

Al via la realizzazione nella Tonnara di uno spazio per i nomadi digitali e per il coworking

Finanze locali, il Comune di Pizzo all'avanguardia in Calabria diviene un esempio da seguire per centinaia di amministrazioni