Callipo emana un'ordinanza urgente per l'affidamento provvisorio del servizio di spazzamento: Muraca subentra a Eurocoop

Il sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo, ha emanato oggi un'ordinanza contingibile e urgente per l'affidamento del servizio di spazzamento delle strade cittadine. Il provvedimento si è reso necessario dopo l'interruzione dei rapporti con Eurocoop, la ditta che a suo tempo si era aggiudicata l'appalto, al centro negli ultimi mesi di una spinosa vertenza con i propri dipendenti, ai quali non sono stati versate gli ultimi stipendi. Una vicenda che ha visto il Comune in prima linea al fianco dei lavoratori per la ricerca di una soluzione burocratica e amministrativa che consentisse al Comune di versare direttamente una parte delle mensilità arretrate, nei limiti di quanto consente al normativa in materia.
La situazione ha però deteriorato i rapporti tra Eurocoop e Palazzo San Giorgio, finché quest'ultimo ha deciso di non rinnovare alla ditta in questione l'affidamento per il servizio di spazzamento. Da qui la decisione di Callipo di agire attraverso un'ordinanza in base agli articoli 50 e 54 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (267/2000), che consente di ricorrere all'affidamento diretto in casi di particolare urgenza e necessità. A subentrare è la società Muraca Srl di Lamezia, che assorbirà i lavoratori sino a oggi impiegati da Eurocoop. L'affidamento provvisorio ha una durata minima, fino al 31 gennaio 2016, in attesa che vengano espletate le normali procedure per una nuova gara d'appalto.
«Siamo dovuti intervenire in questo modo per assicurare la continuità del servizio, soprattutto in un periodo come quello natalizio che riporta in città turisti e visitatori - ha spiegato Callipo -. Intanto continueremo, insieme al sindacato, a fare la nostra parte per sollecitare il versamento di tutte le spettanze arretrate ai lavoratori che vantano ancora crediti nei confronti di Eurocoop. L'auspicio è che in futuro la città non si debba più confrontare con questo tipo di inadempienze da parte di chi si aggiudica l'appalto».

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti