Lavori pubblici, il Comune stanzia 30mila euro per l'impianto di illuminazione pubblica lungo il tratto sprovvisto di via Nazionale

Il punto dove inzierà il nuovo impianto di illuminazione
Trentamila euro. È quanto ha stanziato il Comune di Pizzo per realizzare l'impianto di illuminazione pubblica a led lungo il tratto di via Nazionale che dalla villa comunale va in direzione dello svincolo autostradale, fino all'altezza delle lottizzazioni che costeggiano l'importante arteria di comunicazione che attraversa tutta la parte alta della città.
A darne notizia è il sindaco Gianluca Callipo, che sottolinea l'importanza dell'intervento, il quale consentirà di garantire maggiore sicurezza a pedoni e automobilisti.
I lavori inizieranno entro gennaio, ma il Comune punta anche alla realizzazione del marciapiede, sollecitando a tale scopo la cooperativa edile Mizar e le altre imprese, che oltre 10 anni fa realizzarono i complessi residenziali a nord della villa comunale. A suo tempo, le società costruttrici raggiunsero con il Comune un accordo che prevedeva la decurtazione di una parte degli oneri di urbanizzazione, in cambio della realizzazione del marciapiede.
«Impegno che a tutt'oggi non è stato mantenuto, nonostante le rassicurazioni date nel corso degli anni - sottolinea Callipo -. Ora però non possiamo più aspettare, perché è sempre più urgente la necessità di offrire un passaggio pedonale sicuro a chi vive in quella zona. Ecco perché provvederemo a intimare formalmente il rispetto dell'intesa, stabilendo un termine perentorio per la risposta, affinché la Mizar e le altre imprese realizzino quanto promesso. Dopo di che, nel caso in cui l'impegno venga ancora eluso, provvederemo direttamente a realizzare il marciapiede e poi, ovviamente, a rivalerci sulle società edili».
Per ora, dunque, si procede con la realizzazione dell'impianto di illuminazione pubblica, sulla base di un progetto già pronto e grazie allo stanziamento deciso dal Comune a questo scopo.    

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti