Viabilità, conclusi gli interventi di pulizia da parte del Comune di Pizzo lungo le strade provinciali per migliorare sicurezza e fruibilità

Un tratto della 552  oggetto dell'intervento
Con l'irrogazione del diserbante ai lati delle strade interessate, si è concluso l'intervento di pulizia predisposto dall'assessorato all'Ambiente del Comune di Pizzo, per il taglio e la rimozione della vegetazione che tende a invadere le carreggiate delle principali arterie di comunicazione che conducono alla città napitina. Si tratta di strade che non rientrano nella competenza comunale, ma sulle quali l'Amministrazione Callipo interviene ormai periodicamente a causa della mancata manutenzione da parte della Provincia, che non ha risorse da destinare a questo tipo di lavori. In particolare, la pulizia è stata condotta lungo la strada provinciale 522, nel tratto che attraversa il territorio comunale, dalla Marinella fino nei pressi di Vibo Marina, in corrispondenza del rione Ina Case. Inoltre, si è intervenuti anche nel primo tratto a valle della strada provinciale 5, che conduce a Maierato.
«La strada provinciale 522 - ha affermato l'assessore all'Ambiente Fabrizio Anello - oltre a essere la principale via d'accesso per chi giunge a Pizzo, è anche il biglietto da visita di tutta la Costa degli Dei. In considerazione della scarsa o nulla manutenzione che effettua la Provincia, mi auguro che altri Comuni vogliano seguire l'esempio di Pizzo e intervenire direttamente per rendere la Strada del mare più pulita e sicura, con evidenti vantaggi non soltanto per il proprio territorio, ma per l'intera provincia vibonese, che ripone nel turismo e nel suo indotto grandi aspettative».

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti