Lavori pubblici, via all'intervento per ammodernare il parcheggio La Parrera e migliorare la regimentazione delle acque meteoriche

I lavori sulla strada che conduce al parcheggio
Continua con grande impegno l'attività del Comune di Pizzo nel settore dei Lavori pubblici, con l'obiettivo di una complessiva riqualificazione delle infrastrutture cittadine di servizio. Un altro importante intervento, infatti, è stato avviato nel parcheggio La Parrera, un'area di sosta strategica, che, grazie alla sua notevole estensione, consente lo stazionamento dei grandi bus turistici e di numerose autovetture, a pochi passi da Piazza della Repubblica.
I lavori, finanziati con circa 35mila euro di fondi comunali e coordinati dall'assessore ai Lavori pubblici, Maria Pascale, puntano ad eliminare i frequenti allagamenti che si verificano in caso di forti piogge, migliorando la regimentazione delle acque meteoriche dell'area. Inoltre, sempre nell'ambito dello stesso intervento, si provvederà ad ammodernare la strada di accesso all'area di sosta, attualmente troppo stretta e in cattive condizioni, e verrà rifatto completamente il manto stradale dell'intero parcheggio.
«Quest'area di sosta è indispensabile - ha sottolineato l'assessore Pascale -, soprattutto d'estate, quando il flusso di visitatori aumenta in maniera esponenziale e la meta di molti è la piazza principale, con i numerosi bar, ristoranti e gelaterie che lavorano a pieno regime. Inoltre, per i turisti che giungono a Pizzo con i grandi autobus, questo parcheggio rappresenta il primo impatto con la città, quindi migliorarne la fruibilità e l'aspetto è molto importante».
I lavori per la regimentazione delle acque meteoriche alla Parrera è contestuale a un altro intervento di questo tipo, finanziato con 400mila euro di fondi Pisl, che si sta attuando contemporaneamente alla Marina, dove si sta realizzando una nuova rete di condutture per convogliare le acque bianche che in occasione di forti precipitazioni si riversano dalla parte alta della città, causando disagi e allagamenti.
 «La riqualificazione del Centro storico e il potenziamento della risorsa turistica, attraverso la valorizzazione del nostro patrimonio storico, culturale e architettonico, rimangono in cima alle priorità del Comune - ha affermato il sindaco Gianluca Callipo -. Per rendere fruibile ed efficace l'offerta turistica, però, non si può prescindere dall'adeguamento delle infrastrutture primarie. In questo senso, migliorare la regimentazione delle acque, così come ammodernare i parcheggi, è fondamentale per evitare disservizi e disagi che possono pregiudicare l'immagine della città, compromettendo quanto viene fatto per attirare nuovi visitatori».

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti