Gianluca Callipo esprime solidarietà e vicinanza al sindaco di Tropea per il vile atto intimidatorio subito la scorsa notte

A nome dell'intera comunità napitina, esprimiamo massima solidarietà a Giuseppe Rodolico per il vile atto intimidatorio subito. Una bomba fatta esplodere in piena notte per distruggere l'auto del sindaco di Tropea è un messaggio di terrore che viene indirizzato a tutta la città. Sono cose che non possiamo più accettare, come cittadini e come calabresi che amano la propria terra e vorrebbero vederla finalmente libera dalla mafia. Anche se l'assuefazione a questi fatti è purtroppo un rischio concreto, abbiamo il dovere di reagire con forza, rigettando sempre e in ogni circostanza la logica della sopraffazione mafiosa. Al sindaco Rodolico e ai cittadini di Tropea ribadisco, quindi, la vicinanza dell'intera città di Pizzo, nell'auspicio che i responsabili vengano individuati al più presto e assicurati alla Giustizia. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Pizzo si prepara al Natale, ecco gli eventi che animeranno la città napitina su iniziativa del Comune

Nuovi orari di apertura al pubblico degli uffici comunali di Pizzo per rendere più efficiente e celere la risposta dell'ente ai cittadini

Lavori pubblici, al via il completo riammodernamento della discesa San Sebastiano: 40mila euro per asfalto e infrastrutture di servizio