Gianluca Callipo esprime solidarietà e vicinanza al sindaco di Tropea per il vile atto intimidatorio subito la scorsa notte

A nome dell'intera comunità napitina, esprimiamo massima solidarietà a Giuseppe Rodolico per il vile atto intimidatorio subito. Una bomba fatta esplodere in piena notte per distruggere l'auto del sindaco di Tropea è un messaggio di terrore che viene indirizzato a tutta la città. Sono cose che non possiamo più accettare, come cittadini e come calabresi che amano la propria terra e vorrebbero vederla finalmente libera dalla mafia. Anche se l'assuefazione a questi fatti è purtroppo un rischio concreto, abbiamo il dovere di reagire con forza, rigettando sempre e in ogni circostanza la logica della sopraffazione mafiosa. Al sindaco Rodolico e ai cittadini di Tropea ribadisco, quindi, la vicinanza dell'intera città di Pizzo, nell'auspicio che i responsabili vengano individuati al più presto e assicurati alla Giustizia. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti