Gli atleti della Kickboxing Thunder Pizzo ancora sul tetto del mondo. Il sindaco Callipo: «Orgoglio della nostra città»

«Ancora uno straordinario successo per la Thunder Pizzo, che rafforza l'orgoglio di questa città per i suoi grandi campioni».
Il sindaco di Pizzo Gianluca Callipo esprime tutta la gioia della comunità napitina per il nuovo trionfo iridato degli atleti guidati dal Maestro Giorgio Lico, che si sono aggiudicati per il secondo anno consecutivo il campionato mondiale seniores di kickboxing che si sta disputando a Dublino, in Irlanda. A salire sul gradino più alto del podio con la cintura di campione del mondo sono state, nelle rispettive categorie di peso, le sorelle Giulia e Roberta Cavallaro. Medaglia di bronzo, invece, per Vincenzo Gagliardi.
«Risultati che confermano quanto già sapevamo – continua Callipo – ma che ora proiettano gli atleti napitini addirittura nella leggenda di questo sport. Questo ennesimo prestigioso traguardo, infatti, è soltanto l'ultimo di una progressione mostruosa che negli ultimi anni ha portato i ragazzi della Thunder a primeggiare sia in Italia che nel mondo. Grazie, dunque, a Lico e ai suoi atleti per questo ulteriore, bellissimo regalo alla città, che può vantare il top mondiale della kickboxing».
Circa un anno fa, ai campioni della palestra napitina era già stata conferita la medaglia d'oro al valore atletico, che rappresenta il più alto riconoscimento del Coni. Un motivo di grande orgoglio per la città di Pizzo, che questa estate ha partecipato con entusiasmo al primo torneo nazionale Kickboxing Tatami Pro, che si è tenuto in piazza della Repubblica. Una manifestazione unica nel suo genere, promossa in collaborazione con il Comune, che ha attirato migliaia di spettatori, confermando la forte sinergia tra la società sportiva e l'Amministrazione comunale.
A rendere ancora più popolare la Thunder Pizzo, oltre ai meriti squisitamente sportivi, ha contribuito la partecipazione di Roberta Cavallaro, nel marzo scorso, allo Show dei record su Canale 5, dove si è aggiudicata il Guinness World Record per il maggior numero di oggetti calciati in un minuto.















Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti