Scuola, sopralluogo del sindaco negli istituti di Pizzo per verificare con dirigente scolastico e docenti l'esito degli interventi effettuati

Mattinata dedicata alle scuole di Pizzo, nelle quali il sindaco Gianluca Callipo e gli assessori Maria Pascale (Lavori pubblici) e Cristina Mazzei (Istruzione), hanno effettuato una serie di sopralluoghi per verificare l'esito dei lavori di manutenzione ordinaria e di pulizia realizzati le scorse settimane in vista dell'inizio del nuovo anno scolastico. Incontrando docenti e dirigente scolastico dell'Istituto omnicomprensivo, che comprende anche il Nautico, gli amministratori comunali hanno avuto modo di raccogliere suggerimenti e segnalazioni per ulteriori interventi, in maggioranza piccoli ritocchi di risistemazione, come l'intonacatura e la ritinteggiatura di alcune pareti interne e il consolidamento di alcune barriere di sicurezza.
Il sopralluogo è cominciato dalla Scuola media, dove è stata segnalata l'esigenza di alzare le ringhiere che affacciano sulla tromba delle scale e riparare alcune finestre. Poi è stata la volta della scuola elementare della Marinella, dove è stata segnalata dai docenti l'esigenza di modulare al meglio l'orario dello Scuolabus, per garantire a tutti gli alunni l'ottimale fruizione del servizio. Si è poi passati alla scuola dell'infanzia della Marina, dove è stata segnalata la necessità di effettuare un ulteriore intervento di pulizia nelle aree esterne, con la contestuale riparazione di alcuni giochi da giardino presenti nel plesso. Infine, Callipo e i suoi assessori si sono recati al Nautico, per salutare gli studenti del primo anno e incontrare il dirigente scolastico, Francesco Vinci. L'Istituto, che recentemente ha ottenuto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti l'idoneità allo svolgimento dei corsi post diploma, diventando così l'unico ente in Calabria che può formare e abilitare i nuovi ufficiali nel settore del trasporto marittimo, occupa un posto di primaria importanza nel panorama scolastico nazionale.

Nel corso dell'incontro, il preside Vinci ha rimarcato la forte e proficua sinergia con il Comune di Pizzo, annunciando l'intenzione di avviare con l'Amministrazione nuovi, importanti progetti che consolideranno ulteriormente il primato del Nautico nel settore didattico e formativo.
«Domani saremo alle scuole elementari di piazza della Repubblica e San Sebastiano e alla scuola dell'infanzia di via Nazionale - ha ricordato Callipo al termine dei sopralluoghi di oggi -. Un modo concreto per rimarcare l'attenzione che il Comune riserva alla scuola napitina, dando modo a insegnanti e personale non docente di segnalarci direttamente, senza perdite di tempo burocratiche, le priorità sulle quali intervenire per migliorare la fruizione dei vari plessi».
Parole confermate da numerosi interventi promossi e realizzati dal Comune 
nel corso degli ultimi tre anni, sia con fondi propri che con risorse statali. Tra questi vanno ricordati i lavori per il completo recupero della palestra della scuola media, in passato non agibile, i lavori di ristrutturazione nello stesso istituto per circa 250mila euro, l'intervento di ammodernamento e ristrutturazione, per 350mila euro, della scuola elementare di piazza della Repubblica, effettuati questa estate, l'acquisto di un nuovo scuolabus e tutta una serie di interventi di manutenzione straordinaria che hanno consentito di ridare decoro e vivibilità agli edifici scolastici di Pizzo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti