Sanità, la dirigente del Distretto sanitario accoglie la richiesta del Comune e attiva nell'ospedale di Pizzo un ufficio esenzione ticket

«Siamo molto grati al direttore del Distretto sanitario di Vibo Valentia, che ha accolto la richiesta di attivare l'ufficio esenzione ticket presso l'ospedale di Pizzo. Una decisione che va incontro alle esigenze di tutta la comunità napitina, ma in particolar modo delle persone anziane».
Così il sindaco di Pizzo Gianluca Callipo e l'assessore alle Politiche sociali Cristina Mazzei hanno voluto ringraziare pubblicamente la dottoressa Anna Maria Renda, direttore del Distretto sanitario che ha sede nella città capoluogo in via Moderata Durant.
Insieme al responsabile del sindacato Cisl pensionati, Franco Comito, gli amministratori comunali avevano inoltrato la richiesta di attivare nel nosocomio della città napitina un ufficio esenzione ticket, al fine di evitare che bisognasse recarsi a Vibo Valentia ogni volta che fosse necessario ottenere l'esonero dal pagamento dei farmaci forniti gratuitamente dal sistema sanitario regionale. Un'incombenza gravosa per tutti, ma particolarmente proibitiva per gli anziani soli e per chi ha difficoltà di spostamento, perché magari non possiede un mezzo proprio per raggiungere gli uffici dell'Asl. Disagi che sono stati evitati grazie all'immediato riscontro positivo da parte della dirigente del Distretto sanitario, che ha predisposto l'attivazione del servizio a Pizzo, già in funzione.
«Il nostro ringraziamento - hanno concluso Callipo e Mazzei - va anche al responsabile locale, il dottor Dastoli, e ai suoi collaboratori, per la disponibilità con cui stanno erogando il servizio».

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti