Il Comune di Pizzo aderisca al bando nazionale che finanzia l'istallazione di impianti fotovoltaici sulle scuole

Qualora non l’abbia già fatto, sarebbe opportuno che il Comune di Pizzo aderisse al bando nazionale “Il sole a scuola”, che finanzia la realizzazione di impianti fotovoltaici sugli edifici scolastici di proprietà comunale. Il bando, promosso dal ministero dell’Ambiente, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il 20 marzo scorso e da mercoledì 4 aprile è possibile presentare istanza per ottenere un finanziamento del 100 per cento dell’investimento previsto, fino ad un massimo di 40mila euro per ogni edificio scolastico che si vuole dotare di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica.
Occorre far presto, dunque, soprattutto in considerazione del fatto che ci sono soltanto 40 giorni per presentare la domanda e la nuova amministrazione, che si insedierà dopo la consultazione elettorale del 6 e 7 maggio, non avrà la possibilità di sfruttare questa opportunità, tanto più che il bando è “a sportello”, quindi con i contributi che saranno assegnati fino a esaurimento del plafond complessivo (3 milioni di euro), rispettando la cronologia di presentazione delle domande.
In un momento di grande penuria di risorse pubbliche come quello attuale, infatti, sono convinto che sia necessario utilizzare ogni possibilità di finanziamento disponibile, monitorando continuamente a legislazione nazionale e comunitaria e agendo tempestivamente per fruire delle opportunità offerte.




Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti