Risparmio energetico, anche Pizzo aderisce alla campagna M'illumino di meno e per una sera spegne le luci del Castello

Anche Pizzo, attraverso il Castello Murat, aderisce alla campagna M'illumino di meno, promossa dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2, in occasione dell'11a giornata mondiale per il risparmio energetico. Questa sera, dunque, dopo l'orario di chiusura al pubblico (ore 19), le luci che solitamente illuminano l'antico maniero aragonese resteranno spente. Un gesto dal grande valore simbolico, promosso dalla cooperativa Kairos, che gestisce i servizi di accoglienza turistica e informazione del Castello, approvato senza riserve dal Comune, in linea con le finalità dell'iniziativa. Sono moltissimi i grandi monumenti, i palazzi storici e le istituzioni che hanno aderito alla campagna. A restare al "buio" questa sera, per fare qualche esempio, saranno anche la cupola di San Pietro in Vaticano e la facciata di Palazzo Chigi, sede del Governo italiano.
Il tema del risparmio energetico è molto avvertito dall'Amministrazione Callipo, che sta già lavorando a un progetto molto ambizioso da realizzare nel corso del 2015 con il cofinanziamento di capitali privati: la sostituzione di tutta l'illuminazione pubblica sul territorio comunale con 1600 lampade a led, per un investimento complessivo di circa 5 milioni di euro in 20 anni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Scuola, promosso a Pizzo un progetto di educazione allo sport che coinvolge gli alunnni di tutte classi sino alla quinta elementare

I dirigenti di Poste italiane incontrano Callipo e assicurano: «Basti ritardi nella consegna, ora le cose funzioneranno». Primi risultati

Lavori pubblici, altre strade nel programma di ammodernamento: questo mese interventi anche per via delle Grazie e via Naviganti